Scandinavia: a Karlskoga vittorie di Kristoffersson ed Andersson, squalificate le Cupra-PWR

condivisioni
commenti
Scandinavia: a Karlskoga vittorie di Kristoffersson ed Andersson, squalificate le Cupra-PWR
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 ago 2018, 17:18

I piloti di KMS ed Honda Team Sweden beneficiano delle esclusioni dei vittoriosi Haglöf e Mikaela Åhlin-Kottulinsky per portarsi a casa i successi. Podio anche per Wernersson e Brink, Dahlgren a punti nel secondo round resta in corsa per il titolo.

A Karlskoga le due gare domenicali della TCR Scandinavia Series / STCC non hanno risparmiato emozioni, in particolar modo per le squalifiche che hanno colpito le Cupra TCR della PWR Racing. Johan Kristofferson ha ereditato il successo di Gara 1 in seguito all'esclusione di Daniel Haglöf, mentre Mattias Andersson beneficia della medesima sanzione inflitta a Mikaela Åhlin-Kottulinsky in Gara 2, privata quindi di uno storico trionfo.

Nel primo round il poleman Philip Morin aveva condotto senza patemi la parte iniziale dell'evento con la Cupra TCR della PWR Racing, poi il suo compagno di squadra Daniel Haglöf lo ha passato al giro 9 andando a transitare per primo sotto la bandiera a scacchi senza che nessun altro riuscisse ad impensierire i due.

Solo Kristoffersson è riuscito al via a mettersi all'inseguimento della coppia con la propria Volkswagen Golf GTI TCR superando immediatamente la terza Cupra TCR della PWR condotta da Robert Dahlgen, che un paio di giri più tardi ha dovuto cedere strada anche alla Volkswagen Golf GTI TCR della Lestrup Racing di Andreas Wernersson.

Sesto si è classificato Tobias Brink sulla sua Audi RS 3 LMS TCR, mentre la Honda Civic TCR FK2 di Andersson ha perso tre posizioni al secondo giro consentendo alle Volkswagen di Fredrik Ekblom (WestCoast Racing) ed Oliver Söderström (Lestrup Racing) si saltargli davanti assieme alla Åhlin-Kottulinksy, la quale però è dovuta tornare ai box per un problema durante il settimo passaggio.

In questo modo anche Micke Ohlsson ha potuto scalare la classifica con la seconda Audi RS 3 LMS TCR della Brink Motorsport mettendosi alle spalle un Andersson in piena difficoltà, mentre Kristoffersson ha tentato un ultimo assalto a Morin senza successo.

Nel dopo gara è però arrivata la doccia fredda per la PWR Racing: in seguito ad una protesta presentata dalla WestCoast Racing, le quattro Cupra TCR sono state escluse per irregolarità degli scarichi e la vittoria è andata a Kristoffersson, che sul podio viene raggiunto da Wernersson e Brink. Salgono in zona punti anche le Volkswagen di Hugo Nerman (Kristoffersson Motorsport), Andreas Ahlberg e Tomas Engström (Micke Kågered Racing).

Il team di casa SEAT è subito corso ai ripari sistemando l'impianto sulle vetture di Dahlgren, Morin ed Haglöf, ma non intervenendo su quella della Åhlin-Kottulinsky, che impostasi in Gara 2 sfruttando al meglio la pole position della griglia invertita, nel dopo gara si è vista recapitare l'esclusione. Sul podio erano saliti anche Andersson e Kristoffersson, che quindi balzano al primo e secondo posto davanti a Wernersson.

Partita benissimo allo spegnimento dei semafori, la Åhlin-Kottulinsky ha tenuto il comando alla curva 1 davanti ad Andersson, mentre Söderström ha tentato invano di infilare i due. La giovane della PWR Racing ha cominciato a guadagnare sensibilmente e al 15° giro aveva già 2"7 di margine sugli inseguitori.

Ekblom ha invece sbagliato alla terza tornata finendo largo in curva e scivolando dal 4° al 18° posto, cedendo quindi il passo a Kristoffersson e Wernersson. La coppia ha poi superato un Söderström in difficoltà, il quale è sprofondato ottavo. Nel frattempo Haglöf ha rimontato dal nono al quinto posto.

Dietro di lui troviamo Brink e Dahlgren in sesto e settimo, con Ohlsson ed Ahlberg che completano la zona punti. Con l'esclusione della Åhlin-Kottulinsky guadagnano tutti un'ulteriore piazza in classifica, con Morin che agguanta l'ultimo posto disponibile della Top10.

In classifica di campionato Kristoffersson è ora al comando con 123 punti, uno in più di Dahlgren, con Wernersson terzo a 113 ed Haglöf quarto a 93.

La PWR Racing ha comunque deciso che farà appello.

Il prossimo appuntamento si terrà in Norvegia a Rudskogen il weekend dell'8-9 settembre.

STCC-TCR Scandinavia - Karlskoga: Gara 1
STCC-TCR Scandinavia - Karlskoga: Gara 2

Prossimo articolo TCR
Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort

Articolo precedente

Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort

Prossimo Articolo

Europe: Ollie Taylor correrà le gare di Monza e Barcellona

Europe: Ollie Taylor correrà le gare di Monza e Barcellona
Carica commenti