Scandinavia: ad Anderstorp trionfano Morin e Brink con Cupra e Audi

In due gare molto combattute la spuntano i piloti di PWR Racing (che fa tripletta in Gara 1 con Dahlgren ed Haglöf) e Brink Motorsport (in Gara 2) regalando il primo successo alla RS 3 LMS TCR nella serie.

Scandinavia: ad Anderstorp trionfano Morin e Brink con Cupra e Audi

Philip Morin e Tobias Brink si sono aggiudicati le prime vittorie in carriera nella TCR Scandinavia Series aggiudicandosi i due round di Anderstorp.

Morin ha guidato la tripletta della PWR Racing in Gara 1 precedendo le Cupra TCR dei suoi compagni di squadra Daniel Haglöf e Robert Dahlgren su un fondo che andava asciugandosi dopo la pioggia caduta in mattinata.

Johan Kristoffersson era partito bene dalla pole position con la propria Volkswagen Golf GTI TCR, ma dopo poche curve è stato subito passato da Haglöf e Morin, mentre Dahlgren si è ritrovato sesto alle spalle delle Golf di Fredrik Ekblom ed Andreas Wernersson. Il Campione in carica ci ha messo due tornate per rimetterseli alle spalle.

Intanto davanti Morin ha scavlcato Haglöf, poi è arrivato con loro pure Dahlgren dopo aver superato Kristoffersson al quinto giro. La battaglia per la quinta posizione si è infiammata tra Ekblom, Wernersson e la Honda Civic TCR FK2 di Mattias Andersson.

Nicklas Oscarsson (Volkswagen) ha commesso un errore andando fuori strada e la Safety Car è entrata in azione per poi lasciare il via libera poco dopo. Kristoffersson alla fine è quarto.

Brink si è invece portato a casa la vittoria in Gara 2 regalando anche il primo successo nella serie all'Audi. Con il secondo posto finale, Dahlgren balza al comando del campionato sfruttando lo zero in classifica da parte di Haglöf e Morin, mentre Ekblom completa il podio.

Andersson era partito benissimo dalla pole position della griglia invertita tenendosi dietro le Audi RS 3 LMS TCR della Brink Motorsport condotte appunto da Brink e Micke Ohlsson.

Ekblom non ha avuto un buono spunto scivolando da quarto a settimo al primo giro, superato da Dahlgren, Haglöf e Wernersson, per poi sudare nel tenersi dietro Kristoffersson.

Subito nella sabbia Morin e la safety car è dovuta entrare in pista per consentire la rimozione della sua Cupra, poi Andersson è finito larghissimo alla ripartenza ritirandosi successivamente a causa di una foratura. Brink si è quindi ritrovato in testa seguito da Ohlsson e Dahlgren.

Nel frattempo Haglöf ha cominciato a subire le pressioni delle Volkswagen di Ekblom, Wernersson e Kristoffersson. All'ottavo passaggio il pilota della PWR Racing è arrivato a ruote bloccate al termine del lungo rettilineo spalancando la porta agli inseguitori, per poi dover rientrare e sostituire una gomma.

A due giri dalla fine anche Ohlsson ha cominciato a rallentare crollando sesto, con Brink che ha tagliato il traguardo sotto la bandiera a scacchi con un margine di sicurezza su Dahlgren, il quale si è difeso bene dagli assalti di Ekblom. In Top5 ci sono anche Kristoffersson e Wernersson, poi Ohlsson ed Andreas Ahlberg.

Come detto prima, Dahlgren ora guida la classifica a quota 73 punti, ossia 12 in più di Haglöf, con Kristoffersson e Wernersson che salgono al terzo e quarto posto con 16 e 21 lunghezze da recuperare.

Il prossimo round si terrà a Falkenberg il weekend del 7-8 luglio.

TCR Scandinavia - Anderstorp: Gara 1

TCR Scandinavia - Anderstorp: Gara 2

condivisioni
commenti
A Misano trionfa Schmarl in una Gara 2 ad eliminazione
Articolo precedente

A Misano trionfa Schmarl in una Gara 2 ad eliminazione

Prossimo Articolo

Pole position, vittoria e podio: è grande weekend Alfa Romeo a Misano

Pole position, vittoria e podio: è grande weekend Alfa Romeo a Misano
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre Prime

Le TCR perdute: oggi chi fa da sè... non fa per tre

Le TCR Series hanno preso il via nel 2015 e ad oggi sono diversi i modelli delle Case presenti in pista, più o meno nuovi. Ma c'è anche qualcuno che in questi anni ha provato a mettersi in proprio, con risultati differenti e particolari. Scopriamo di chi si tratta.

TCR
6 ago 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse" Prime

Coletti-Filippi: "Alfa Giulia e Pure ETCR le nostre scommesse"

Intervista doppia esclusiva di Motorsport.com ai due piloti della Romeo Ferraris, che corrono con la Giulia ETCR nel campionato turismo elettrico: ecco le loro impressioni e aspettative di questa avventura.

ETCR
8 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021