Pole position, vittoria e podio: è grande weekend Alfa Romeo a Misano

condivisioni
commenti
Pole position, vittoria e podio: è grande weekend Alfa Romeo a Misano
Redazione
Di: Redazione
18 giu 2018, 08:30

La Giulietta TCR della Romeo Ferraris ha trionfato nelle mani di Gigi Ferrara e con il team V-Action in Romagna, dove ha debuttato e preso i primi punti anche Cappello con quella della Otto Motorsport.

 Podio TCR gara 1, Luigi Ferrara (42 Racing SA, Alfa Romeo Giulietta TCR #42), Tavano-Greco (Seat Leon TCR SEQ #4), Plamen Kralev (Kraf Racing,Audi RS3 LMS-TCR #44)
Edoardo Cappello Alfa Romeo Giulietta TCR #53
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR #42
Luigi Ferrara, Alfa Romeo Giulietta TCR #42

L’Alfa Romeo Giulietta TCR della Romeo Ferraris torna al successo. La vettura del costruttore di Opera, affidata alle mani di Luigi Ferrara e del V-Action Racing Team si è imposta nel terzo round del TCR Italy a Misano, una netta ed incontrastata supremazia iniziata nelle prove libere e proseguita in qualifica, dove è arrivata la prima pole, che mancava alla vettura italiana dall’aprile del 2017, quando GE-Force correva nel TCR International Series.
In gara 1 è arrivata una vittoria netta, con un dominio dalla partenza all’arrivo del pilota barese, che ha incrementato la propria leadership di campionato. In gara 2, con le prime posizioni invertite rispetto all’ordine di arrivo della prima corsa, nonostante una bandiera rossa, Ferrara ha recuperato sino alla terza posizione sotto la bandiera a scacchi, mutata in una piazza d’onore grazie alla penalizzazione del vincitore.

Ma oltre alla vettura leader di campionato, la tappa romagnola ha segnato anche l’esordio della seconda Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris nella serie tricolore. Edoardo Cappello, pilota proveniente dalle gare in salita, supportato da Otto Motorsport ha conquistato un risultato di grande prestigio, ottenendo la quinta posizione al termine della gara domenicale. Scattato dalla settima fila, Cappello ha saputo sfruttare le occasioni presentateglisi, archiviando un risultato che conferma la bontà della vettura sviluppata ad Opera.

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager: “Quella di Misano è stata una gara che ha significato molto per noi. Abbiamo dominato week-end dall’inizio alla fine, ed anche il successo nella corsa domenicale era nelle nostre corde. Vedere Gigi e V-Action conquistare due podi ed una pole position, che mancava alla nostra vettura da oltre un anno, è stato un grande risultato. I nostri tecnici in sinergia con anche Otto Motorsport hanno raccolto un ottimo riscontro portando entrambe le vetture ad essere competitive su questo tracciato. Dopo Imola, le Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris sono tornate protagoniste in un contesto competitivo come quello della serie tricolore”.

Prossimo articolo TCR Italia
Rimonta incredibile di Baldan: "E forse avrei potuto lottare per il podio!"

Previous article

Rimonta incredibile di Baldan: "E forse avrei potuto lottare per il podio!"

Next article

A Misano trionfa Schmarl in una Gara 2 ad eliminazione

A Misano trionfa Schmarl in una Gara 2 ad eliminazione

Su questo articolo

Serie TCR , TCR Italia
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Luigi Ferrara
Team Romeo Ferraris , V-Action Racing Team
Autore Redazione
Tipo di articolo Intervista