Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort

condivisioni
commenti
Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
19 ago 2018, 11:58

La coppia del Team Engstler centra l'1-2 di i30 N TCR davanti ad un Langeveld incontenibile che allunga in classifica su Proczyk che è sesto. Top5 per Wankmüller e Mike Halder, fuori Hesse, punti per Reicher, Buri, Leuchter e Fugel.

Con una grande prestazione in Gara 2 andata in scena in quel di Zandvoort, Luca Engstler ha centrato il suo primo successo assoluto in ADAC TCR Germany Series.

Il pilota del Team Engstler ha praticamente dominato il secondo round olandese del weekend mantenendo il comando delle operazioni fin dal via al volante della sua nuova Hyundai i30 N TCR con la quale aveva debuttato solamente un paio di settimane fa.

A completare la festa per la squadra di Franz Engstler e per il marchio coreano ci ha pensato Théo Coicaud, in piazza d'onore con l'altra Hyundai azzurra marchiata Liqui Moly.

Applausi a scena aperta se li è strameritati anche Niels Langeveld, autore di una rimonta pazzesca dalla decima piazza con l'Audi RS 3 LMS TCR della Racing One e accontentatosi poi dell'ultimo gradino del podio nel finale al termine di una serie di sorpassi da spellarsi le mani. Per la gioia del suo pubblico, l'olandese allunga in classifica di campionato grazie ai punti guadagnati sul suo rivale diretto Harald Proczyk, sesto con la Opel Astra TCR della HP Racing dietro a quella del suo compagno di squadra Luke Wankmüller (quarto) e alla Honda Civic Type R TCR FK7 di Mike Halder.

Al via stavolta è andato tutto bene, con Engstler a mantenere la testa scattando dalla pole position della griglia invertita davanti alla Cupra TCR di Loris Prattes (TOPCAR Sport), Coicaud, Wankmüller, Halder e Proczyk. Alla curva 4 si è verificato un incidente che ha visto Langeveld toccare l'Audi RS 3 LMS TCR di Max Hesse sul posteriore mandando a muro il ragazzo della PROsport Performance.

La Safety Car è entrata in pista restandoci fino al giro 4, quando Engstler è tornato a fuggire via mentre Coicaud ha superato Prattes. Qui è cominciato lo show di Langeveld, capace di soffiare l'ottava posizione all'Audi RS 3 LMS TCR di Antti Buri (LMS Racing), poi la settima a quella di Simon Reicher (YACO Racing). L'idolo locale si è sbarazzato successivamente di Proczyk e Prattes, con quest'ultimo che ha dovuto scontare un drive-through per partenza anticipata.

Infine è toccato ad Halder e Wankmüller cedere strada al leader del campionato, che ha raggiunto velocemente Coicaud al giro 13 senza però osare oltre e cercando di preservare le gomme fino al traguardo, anche perché nel frattempo qualche goccia di pioggia è cominciata a scendere dal cielo plumbeo.

A completare la zona punti ci sono Reicher in settima posizione davanti a Buri, Benjamin Leuchter con la Volkswagen Golf GTI TCR della Max Kruse Racing e Dominik Fugel sulla seconda Honda del Team ADAC Sachsen.

Il prossimo appuntamento con la ADAC TCR Germany Series è fissato per il weekend dell'8-9 settembre al Sachsenring.

ADAC TCR Germany Series - Zandvoort: Gara 2

Prossimo articolo TCR Deutschland
Niels Langeveld profeta in patria, dominio e trionfo in Gara 1 a Zandvoort

Articolo precedente

Niels Langeveld profeta in patria, dominio e trionfo in Gara 1 a Zandvoort

Prossimo Articolo

Prima pole position con la Hyundai per Luca Engstler al Sachsenring

Prima pole position con la Hyundai per Luca Engstler al Sachsenring
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR , TCR Deutschland
Evento Zandvoort
Piloti Luca Engstler , Niels Langeveld , Theo Coicaud
Team Team Engstler , Racing One
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara