Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Qualifiche

Campbell precede un grande Drudi e centra la pole al Red Bull Ring

L'australiano del Fach Auto Tech si è imposto nella sessione odierna riuscendo ad avere la meglio per poco più di un decimo su un Mattia Drudi in grande forma. Terzo tempo ed incidente nel finale per Michael Ammermuller.

Matt Campbell, Fach Auto Tech

La sessione di Qualifiche della Porsche Supercup disputata sul tracciato di Spielberg ha visto Matt Campbell centrare la pole position in un turno caratterizzato da numerosi errori e cancellazioni di tempi oltre ad una interruzione con bandiera rossa per consentire ai commissari di percorso di recuperare la vettura di Sean Hudspeth rimasta ferma in ghiaia.

Il pilota del Fach Auto Tech ha fermato il cronometro sul tempo di 1'31''049 ed è riuscito ad avere la meglio su un Mattia Drudi apparso sin dalle Libere del venerdì in grande sintonia con l'asfalto del Red Bull Ring.

Il portacolori del Dinamic Motorsport ha pagato un distacco di poco inferiore ai due decimi e domani avrà la possibilità di scattare dalla prima fila precedendo il leader del campionato Michael Ammermuller.

Il tedesco è stato protagonista nel finale di un incidente innescato da un contatto con un altro pilota ed è andato ad impattare contro le barriere non riuscendo così a migliorarsi nella classifica dei tempi.

La seconda fila si completa con il quarto crono di Josh Webster, mentre Pereira, dopo il miglior crono ottenuto ieri, scatterà dalla quinta casella con il tempo di 1'31''355 precedendo Lukas. 

Proprio dal quinto al nono tempo i distacchi sono decisamente minimi. Ashkanani, infatti, aprirà la quarta fila dopo aver pagato un gap di 2 centesimi da Lukas, mentre Cammish si è visto costretto all'ottavo tempo per soli 2 millesimi di ritardo dal pilota del MRS GT-Racing.

Completano la top ten Olsen, nono con il crono di 1'31''427, e Morin, decimo. Il resto della pattuglia tricolore ha visto Daniele Di Amato riconfermarsi a metà classifica con il sedicesimo tempo, mentre Berton scatterà dalla ventiduesima posizione.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Ammermueller non molla e centra il terzo successo stagionale a Monaco
Prossimo Articolo Matt Campbell senza rivali trionfa al Red Bull Ring

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia