MotoGP
02 ago
Gara in
00 Ore
:
01 Minuti
:
05 Secondi
G
GP d'Austria
14 ago
G
GP di Stiria
21 ago
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di San Marino
10 set
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
Prossimo evento tra
39 giorni
25 set
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
Canceled
09 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
88 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
Prossimo evento tra
95 giorni
20 nov
Canceled

Rins: "La Suzuki è da podio, ma dobbiamo migliorare in qualifica"

condivisioni
commenti
Rins: "La Suzuki è da podio, ma dobbiamo migliorare in qualifica"
Di:
22 ott 2019, 08:45

Alex Rins è convinto che il reale potenziale della Suzuki sia stato mascherato dalle difficoltà incontrate in qualifica nelle ultime gare.

Dopo la sua vittoria a Silverstone ad agosto, Rins non è più riuscito a fare meglio di un quinto posto, con un ottavo come miglior risultato in qualifica.

Lo spagnolo ha ammesso che le difficoltà in qualifica stanno diventando un ostacolo e lo sono state particolarmente lo scorso fine settimana a Motegi, dato che lui e Joan Mir si sono qualificati rispettivamente all'11esimo ed al 12esimo posto, riuscendo a recuperare poi al settimo ed all'ottavo posto in gara.

Secondo Rins, dunque, sarà fondamentale migliorare la velocità della GSX-RR sul giro secco per tornare sul podio nelle ultime tre gare della stagione.

"Dobbiamo migliorare al sabato" ha detto Rins. "E' stato un problema partire da dietro, come avete potuto vedere".

"Di solito sono abituato a partire bene, ma abbiamo avuto dei problemi con la frizione ed ho chiuso il primo giro due posizioni più indietro rispetto a dov'ero in griglia".

"Poi ho recuperato delle posizioni, ma per farlo ho dovuto spingere dall'inizio alla fine, aprendo prima il gas, e in questo modo ho distrutto le gomme".

"Ho recuperato molte posizioni, ma alla fine Crutchlow mi ha superato e mi ha finito davanti. Quelli del settimo posto sono dei buoni punti, ma dobbiamo continuare a lavorare".

"Abbiamo il ritmo per lottare per il podio, ma dobbiamo migliorare in qualifica".

Quando gli è stato domandato come lui e la Suzuki possano risolvere il problema, Rins ha risposto: "Proveremo a dare più gas e a prenderci più rischi. E' l'unica cosa da migliorare".

A tre gare dalla fine, Rins rimane terzo nel Mondiale, ma ora ha gli stessi punti della Yamaha di Maverick Vinales, quarto in Giappone, mentre Danilo Petrucci (Ducati) e Fabio Quartararo (Yamaha Petronas) sono poco più indietro.

"Iniziamo un nuovo campionato con 75 punti a disposizione" ha dichiarato Rins. "Uno degli obiettivi è arrivare terzo, ma vediamo anche se possiamo migliorare la nostra moto".

"Dobbiamo raccogliere informazioni per fare questo step nella prossima stagione. Dobbiamo migliorare un po' tutto: frenata, elettronica, aerodinamica" ha concluso.

Informazioni aggiuntive di Oriol Puigdemont

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Test team al lavoro in Europa per Aprilia, Ducati e KTM

Articolo precedente

Test team al lavoro in Europa per Aprilia, Ducati e KTM

Prossimo Articolo

Burgess: "Forse Valentino è rimasto troppo a lungo in MotoGP"

Burgess: "Forse Valentino è rimasto troppo a lungo in MotoGP"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Giappone
Piloti Alex Rins
Team Team Suzuki MotoGP
Autore Jamie Klein