Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
MotoGP GP d'Australia

MotoGP | Zarco esclude di andare alla Repsol Honda al posto di Marquez

Johann Zarco ha confermato che non sarà lui a sostituire Marc Marquez nel team ufficiale Honda in MotoGP nella prossima stagione.

Johann Zarco, Pramac Racing

Johann Zarco ha firmato in estate un contratto biennale per legarsi al Team LCR, decidendo quindi di interrompere la sua parentesi ducatista dopo quattro stagioni, tre delle quali passate a difendere i colori del Prima Pramac Racing.

La scorsa settimana, a Mandalika, il due volte campione del mondo della Moto2, non aveva nascosto di ritenersi però la scelta più sensata per prendere il posto di Marc Marquez nella squadra ufficiale, dopo che l'otto volte iridiato ha annunciato il suo passaggio sulla Ducati del Gresini Racing nel 2024.

Nel frattempo, è emerso anche l'interesse della Casa giapponese per Miguel Oliveira, che però dovrebbe liberarsi dall'Aprilia RNF e al momento la cosa non pare troppo semplice. Una volta arrivato a Phillip Island, il francese ha però detto chiaramente che il suo 2024 sarà senza ombra di dubbio con la squadra di Lucio Cecchinello.

"Pensavo davvero di essere il candidato naturale, ma ci sono molte altre ragioni per cui non andrà così", ha detto Zarco. "Non è l'ideale arrivare nel team factory solo perché c'è il posto libero. Dovresti essere lì perché ti hanno voluto".

"Nel momento in cui Marc gli ha detto no, mi aspettavo molto più entusiasmo da parte di Honda e del suo team ufficiale per spingere in questo senso".

Johann Zarco, Pramac Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Pramac Racing

Zarco ha anche spiegato che il suo futuro team principal, Lucio Cecchinello, non voleva perderlo, visto che lo aveva scelto come suo uomo di punta per il 2024, aggiungendo che questa soluzione è quella che probabilmente gli dà più garanzie sulla possibilità di prolungare la sua carriera nella classe regina.

"E' logico che Lucio voglia lavorare con me, perché sto lottando per la top 5 nel Mondiale, e lui crede che questo possa motivare i suoi sponsor", ha detto Zarco. "E' meglio portare a termine questo progetto con Lucio e Honda, piuttosto che magari rimanere nel team ufficiale per un solo anno".

"Forse può essere più interessante anche per l'ingaggio se si ha un progetto di più anni, piuttosto che se ci si impegna per un solo anno".

La scorsa settimana, Oliveira ha confermato di essere stato approcciato dalla Honda riguardo alla possibilità di diventare il sostituto di Marquez, ma ha sottolineato di non aver ancora ricevuto un'offerta concreta in tal senso.

Quando oggi gli è stato chiesto un aggiornamento sulla situazione, il portoghese ha detto: "Non c'è altro da aggiungere da parte mia. Se arriverà un'offerta, avrò altro da dire".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Marquez: "Il mio sostituto troverà un team umanamente incredibile”
Prossimo Articolo Quartararo: “Con queste MotoGP, qui il pilota fa meno la differenza”

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia