Ufficiale: Bradley Smith con Tech 3 anche nel 2016

La squadra satellite della Yamaha ha annunciato oggi il prolungamento del contratto del pilota britannico

Come era già stato anticipato in occasione del rinnovo del compagno Pol Espargaro, il Team Tech 3 ha confermato anche Bradley Smith per la stagione 2016 della MotoGp. Va detto comunque che in merito c'erano pochi dubbi, visto che il britannico è senza dubbio una delle rivelazione del campionato 2015, essendo quinto nella classifica generale, con la palma di miglior pilota satellite.

Tra le altre cose, quest'anno ha mostrato una grande maturazione: se nelle prime due avventure nella classe regina lo avevamo visto spesso e volentieri per terra, nella terza annata in sella alla M1 il 24enne ha concluso tutte le 11 gare disputate fino ad oggi, per di più sempre nelle prime otto posizione.

"Sono veramente contento di poter continuare questo percorso con il Monster Yamaha Tech 3. Si tratterà del sesto anno insieme e devo dire che è bello poter ricambiare i ragazzi con i risultati che meritano. Finora, in questo 2015, siamo arrivati dove volevamo essere ed è molto positivo; mi sento in debito con loro per i tragurardi raggiunti in questi nostri primi due anni e mezzo nella classe regina!" ha detto Smith.

"Tutti nel team hanno fiducia in me e sappiamo che il 2016 sarà difficile per via delle novità che verranno introdotte nei regolamenti. Comunque sono ottimista e penso che le nuove norme daranno ai piloti satellite maggiori possibilità per essere più competitivi. Credo che potremo migliorare il prossimo anno e puntare al podio. Il 2016 sarà una stagione emozionante e sono più che soddisfatto di poter guidare la Yamaha YZR-M1 e di restare col Team Monster Yamaha Tech 3" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Bradley Smith
Team Tech 3
Articolo di tipo Ultime notizie