La Iodaracing salta a sorpresa in SBK con Aprilia?

condivisioni
commenti
La Iodaracing salta a sorpresa in SBK con Aprilia?
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
20 gen 2016, 10:34

Secondo Speedweek la Dorna starebbe spingendo per questa soluzione con De Angelis e Savadori sulle RSV4

Alex de Angelis
Alex de Angelis
Alex de Angelis, Ioda Racing Project
Florian Alt, E-Motion IodaRacing Team
Da sinistra a destra: Alex de Angelis, E-Motion IodaRacing Team, Andrea Dovizioso, Ducati Team, Andrea Iannone, Ducati Team, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Danilo Petrucci, Octo Pramac Racing
Florian Alt, E-Motion IodaRacing Team
Florian Alt, E-Motion IodaRacing Team

Anche se ormai mancano solamente pochi giorni al via della stagione 2016, potrebbe ancora esserci un salto della barricata dalla MotoGP alla Superbike, caldeggiato dalla Dorna per trovare una soluzione che sarebbe utile ad entrambi li schieramenti.

Carmelo Ezpeleta non ha mai nascosto che gli piacerebbe liberare alcuni slot della griglia di partenza della classe regina, nella speranza di attirare qualche costruttore in più a riempirli, come è già stato nel caso della KTM per il 2017.

Stando a quanto riporta Speedweek, starebbe provando a prendere due piccioni con una fava, nel senso che vorrebbe contemporaneamente spostare tra le derivate di serie la Iodaracing Project e riuscire in questo modo a mantenere l'Aprilia sulla griglia di partenza della SBK.

La squadra di Giampiero Sacchi è alla ricerca di uno sponsor per continuare la sua avventura in MotoGP, ma per il momento il duro lavoro non ha dato i frutti sperati. Senza dimenticare che al momento non è ancora chiaro se Alex De Angelis sarebbe in grado di tornare in sella alla ART-Aprilia tra una decina di giorni per i primi test della stagione 2016.

Ecco quindi che la Dorna spinge per una soluzione SBK che sarebbe favorevole anche all'Aprilia, che troverebbe una sistemazione per il campione in carica della Stock 1000, Lorenzo Savadori, che lo scorso anno era entrato a far parte dei programmi factory della Casa di Noale e per il quale Romano Albesiano stava cercando una sistemazione.

Quello che resta da capire è cosa ne sarà del programma Moto2 della Iodaracing qualora questa operazione dovesse andare in porto. Va ricordato però che c'è già il precedente del Forward Racing che sarà al via sia in Moto2 che in SBK, dove gestirà le moto ufficiali della MV Agusta.

Prossimo articolo MotoGP
Ecco la Yamaha M1 2016 di Valentino e Lorenzo

Articolo precedente

Ecco la Yamaha M1 2016 di Valentino e Lorenzo

Prossimo Articolo

Nuovo partner per il merchandising per Marc Marquez

Nuovo partner per il merchandising per Marc Marquez
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Alex de Angelis , Lorenzo Savadori
Team Ioda Racing Project
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie