MotoGP: il GP d'Argentina è confermato. Per ora...

Gli organizzatori della gara sudamericana hanno rassicurato tutti sul regolare svolgimento dell'evento. Ma la situazione potrebbe ancora mutare com'è capitato per la Thailandia.

MotoGP: il GP d'Argentina è confermato. Per ora...

Il calendario 2020 di MotoGP subise di ora in ora mutamenti molto importanti a causa della crisi innescata dal Coronavirus. Dopo la cancellazione del Gran Premio del Qatar e il rinvio - che ha il sapore dell'annullamento - del Gran Premio di Thailandia, il Mondiale dovrebbe incominciare ad aprile con il Gran Premio degli Stati Uniti previsto ad Austin.

Poco fa, però, sono arrivate rassicurazioni da parte degli organizzatori del Gran Premio d'Argentina, che a oggi è il secondo appuntamento del Mondiale dopo quanto accaduto ai gp di Qatar e Thailandia.

Orlando Terranova, concorrente della Dakar nella categoria Auto e amministratore delegato del Grupo OSD (promotori dell'evento), assieme all'amministratore delegato della Dorna, Carmelo Ezpeleta, ha confermato che la gara sudamericana prevista dal 17 al 19 d'aprile si terrà regolarmente sul tracciato di Termas de Rio Hondo.

"Al momento l'Argentina non ha restrizioni legate al Coronavirus e non si temono problemi grazie al protocollo della sicurezza emesso dal Ministero della Salute della nazione sudamericana".

"I casi del Qatar e della Thailandia sono differenti, perché i rispettivi governi hanno attuato prevenzione e restrizioni sui viaggi delle persone provenienti dall'Italia, una delle nazioni che di recente ha presentato più casi di persone contagiate".

"Nel circus della MotoGP c'è tanto personale italiano, ma è davvero molto facile per l'organizzazione avere il controllo di ogni passeggero. Inoltre i team avranno cura particolare di membri che dovessero presentare sintomi, generando azioni che prevedono la cura e il controllo del personale stesso".

"Il Gran Premio d'Argentina sarà svolto regolarmente nelle date previste e continuerà a far parte del calendario 2020", ha concluso Terranova.

Una rassicurazione che a team e appassionati farà piacere, ma questo non implica l'assoluta certezza del regolare svolgimento dell'evento. Ricordiamo infatti che un comunicato simile era stato emezzo anche dagli organizzatori del Gran Premio di Thailandia, ma poi oggi gli stessi sono stati costretti a rinviarlo per le disposizioni date dal governo locale. Al momento il GP d'Argentina è confermato, ma potrebbero esserci ulteriori sviluppi nelle prossime settimane.

condivisioni
commenti
Ezpeleta: "Ci sarà sicuramente una stagione 2020 di MotoGP"
Articolo precedente

Ezpeleta: "Ci sarà sicuramente una stagione 2020 di MotoGP"

Prossimo Articolo

Dorna prova a spostare Aragon per trovare posto alla Thailandia

Dorna prova a spostare Aragon per trovare posto alla Thailandia
Carica commenti
MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022 Prime

MotoGP | Ducati tenta già il sorpasso nella corsa al titolo 2022

La stagione 2021 della MotoGP è appena terminata, ma i preparativi per il 2022 hanno già preso il via con due giorni di test a Jerez la scorsa settimana. La Ducati sembra aver colpito nel segno, mentre la mancanza di progressi della Yamaha ha creato qualche perplessità nel campione del mondo Fabio Quartararo. C'è già aria di sorpasso?

MotoGP
26 nov 2021
Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha Prime

Pagelle MotoGP | Mondiale più di Quartararo che della Yamaha

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Motomondiale 2021 ed iniziamo con il team che ha portato al trionfo Fabio Quartararo. In Yamaha, però, non è tutto rose e fiori perché, a giudicare dal rendimento degli altri piloti dei tre diapason, il lavoro da fare è ancora tanto per stare al passo della concorrenza.

MotoGP
25 nov 2021
Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento” Prime

Ceccarelli: “Vale senza motivazione, non con meno talento”

Con il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine andiamo ad analizzare lìultimo week end da pilota MotoGP di Valentino Rossi. Il pilota di Tavullia ha messo sul piatto a Valencia una gara valida: non ha avuto importanza la decima posizione finale, ma la sua costanza nel fine settimana è stata encomiabile. Costanza mancata durante il 2021.

MotoGP
17 nov 2021
Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati Prime

Pagelle MotoGP | È un dominio Ducati

In questo nuovo video di Motorsport.com, Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes commentano il Gran Premio di Valencia, ultimo appuntamento del Motomondiale che ha regalato tanti promossi e tanti bocciati...

MotoGP
16 nov 2021
Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori? Prime

Cosa c'è dietro all'aggressività dei piloti nelle categorie minori?

Le pressioni psicologiche cui sono sottoposti i ragazzini che ambiscono ad un posto nel campionato del mondo sono alla base delle manovre spesso aggressive viste in questa stagione. Imporre il divieto di ingresso nel mondiale prima dei 18 anni sarà la soluzione giusta?

MotoGP
10 nov 2021
MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia” Prime

MotoGP | Ceccarelli: “Stoner coach? Sarà lo specchio di Bagnaia”

Riccardo Ceccarelli e Franco Nugnes ci parlano della volontà di piloti affermati e campioni che si circondano di coach dal palmarés mondiale per andare a migliorare ulteriormente le proprie performance, come nel caso della diretta richiesta di Pecco Bagnaia a Ducati per avere al proprio fianco Casey Stoner

MotoGP
10 nov 2021
Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia Prime

Pagelle MotoGP | Un brutto tonfo per Aprilia

Il Gran Premio dell'Algarve di MotoGP si chiude con sorprese, conferme e delusioni. Ecco le pagelle dell'appuntamento portoghese stilate e commentate in questo nuovo video di Motorsport.com da Matteo Nugnes e Lorenza D'Adderio.

MotoGP
9 nov 2021
MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia Prime

MotoGP | Misano, un weekend che resterà nella storia

Il fine settimana di Misano è stato un concentrato di emozioni, dal saluto del pubblico italiano a Valentino Rossi alla conquista del primo titolo di Fabio Quartararo, quasi una sorta di passaggio di consegne in casa Yamaha. Ma anche i tributi a Marco Simoncelli e Fausto Gresini hanno aggiunto qualcosa di speciale.

MotoGP
4 nov 2021