Gardner: "Un errore dare Valentino per spacciato!"

Secondo l'ex iridato faticherà ad inizio stagione, ma poi la Ducati si adatterà alle sue esigenze

Gardner:
Wayne Gardner ci ha ormai abituati a lanciare degli spunti interessanti dal suo blog ufficiale. Questa volta l'ex iridato della classe 500 ha trattato il tema forse più dibattuto del momento, ovvero il futuro dell'accoppiata Valentino Rossi-Ducati. L'australiano è d'accordo con chi sostiene che il test di Valencia abbia un pò deluso le aspettative, ma pensa che l'atteggiamento dei media sia stato un pò troppo catastrofico e che è sbagliato dare già per spacciata l'accoppiata tricolore per la caccia al titolo 2011 della MotoGp. "Mi sembra che tutti i media italiani considerino già Valentino Rossi tagliato fuori dalla lotta per il titolo 2011. Molti hanno già sentenziato che il suo cambio di rotta sia stato un errore e che lo aspetta una stagione molto difficile: credetemi, chi la pensa così commette un grave errore!" ha esordito Gardner. "Quasi tutti si sarebbero aspettati di vedere un Rossi subito veloce, ma io non sono rimasto sorpreso dalle sue difficoltà. In passato ho avuto l'occasione di guidare la Ducati e so che è una moto particolare. Richiede parecchio tempo per adattarsi ed un particolare stile di guida" ha aggiunto. "Probabilmente anche Valentino non pensava di fare tanta fatica, ma segnatemi le mie parole: Rossi e il suo team troveranno i dovuti aggiustamenti. Magari non otterrà molti risultati nelle prime gara a causa dei pochi test a disposizione, ma poi con il passare del tempo metterà le cose al loro posto" ha concluso. Il campione australiano lancia anche un messaggio a chi sostiene che il pilota di Tavullia ha sbagliato a non fermarsi prima per operarsi alla spalla, spiegando che secondo lui il test di Valencia è stato fondamentale per permettergli di farsi un'idea di cosa non va e di dare importanti indicazioni agli uomini di Borgo Panigale. "Ora ci si può rendere conto quanto sia stato importante il fatto che la Yamaha lo abbia liberato per i test di Valencia. Se avesse dovuto aspettare il 2011 per salire in sella alla moto, allora si che la sua stagione avrebbe potuto assumere un contorno disastroso...".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Valentino Rossi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto storiche, raduni, viaggi