Morbidelli: "Mi alleno a casa e suono"

Il pilota italiano ha spiegato al sito ufficiale della Yamaha Petronas come sta passando queste giornate in isolamento, in attesa di tornare a correre in MotoGP.

Morbidelli: "Mi alleno a casa e suono"

La MotoGP per il momento è ferma al palo e, complice la pandemia di Coronavirus, al momento non si può sapere con certezza quando inizierà la stagione 2020. I piloti della classe regina, dunque, non possono fare altro che continuare ad allenarsi nel loro isolamento, sperando di poter tornare in sella il prima possibile.

Franco Morbidelli, pilota della Yamaha Petronas, ha raccontato tramite il sito ufficiale della sua squadra come sta vivendo queste lunghe giornate.

"Al momento in Italia dobbiamo rimanere a casa, le restrizioni sono queste, non si può lasciare casa a meno che non sia per fare la spesa o per un'altra questione importante. È così da lunedì 9 marzo, è passata più di una settimana, ma spero che questa situazione finisca presto" ha detto Morbidelli.

"Io mi sto allenando nell'unico modo possibile, a casa mia. Posso correre se resto nei confini della terra della mia famiglia. Faccio degli esercizi qui: non è il solito programma di allenamento che faccio in palestra, ma mi tengo in forma" ha aggiunto.

Leggi anche:

Però bisogna anche trovare il modo di impegnare il tempo quando non si fa allenamento e Franco ha deciso di dedicarsi alla musica.

"Ora qui a casa posso provare a fare tutte quelle cose che avevo accantonato per i tanti impegni che accumulo nel corso della stagione motoristica. Ad esempio ho alcuni strumenti e sto cercando di imparare a suonarli: non è facile e devo esercitarmi molto, ma forse alla fine di questa vicenda sarò in grado di suonare l'armonica e il 'cajon'".

Ma la passione per le moto, ovviamente, non è venuta meno. Anche se non correre in Qatar è stato strano: "Ho seguito le prime gare di Moto2 e Moto3 in Qatar. È stato strano perché non ero lì, ma ho potuto seguire i miei amici e tifare per loro senza la pressione della gara lì. Sono stati sentimenti contrastanti anche se hai la sensazione che dovresti essere lì".

Infine, "Morbido" ha lanciato un messaggio a tutti i suoi tifosi ed agli appassionati di MotoGP: "Invito tutti, in Italia e nel mondo, a mantenere la calma e rispettare ciò che dice l'Organizzazione mondiale della sanità. Dovremmo cercare di goderci il tempo in cui siamo a casa e trarne il massimo perché a casa possiamo fare cose che di solito non abbiamo tempo di fare".

"A tutti i tifosi della MotoGP dico: ci stiamo riposando un po', sperando di tornare presto in pista. Quando lo faremo sarà con ancora più energia di prima".

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
1/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
2/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Marc Marquez, Repsol Honda Team
3/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
4/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
5/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
6/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
7/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
8/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
9/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
10/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
11/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
12/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
13/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
14/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
15/16

Foto di: Motogp.com

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT
16/16

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Petrucci: "Il rinnovo con Ducati? Tutto rimandato all'estate"

Articolo precedente

Petrucci: "Il rinnovo con Ducati? Tutto rimandato all'estate"

Prossimo Articolo

Cosa crede di voler fare Jorge Lorenzo con la gara al Montmelo?

Cosa crede di voler fare Jorge Lorenzo con la gara al Montmelo?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Piloti Franco Morbidelli
Team Petronas Yamaha SRT
Autore Matteo Nugnes
Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5 Prime

Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5

Tanti promossi e tanti bocciati in questo Gran Premio del Portogallo, terza tappa di MotoGP. Ecco le pagelle stilate da Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com, e commentate in compagnia di Marco Congiu.

Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi Prime

Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi

Le prime tre gare della MotoGP 2021 hanno iniziato a dare un'indicazione di quelli che potrebbero essere i valori in campo e quelli che si sono proposti con più regolarità al vertice sono Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia. E lo hanno fatto in particolare a Portimao, su una pista su cui lo scorso novembre avevano sofferto tantissimo, dando una forte segnale di maturazione.

MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo Prime

MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo

Andiamo a scoprire insieme la Griglia di Partenza del Gran Premio del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di MotoGP

MotoGP
18 apr 2021
Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti" Prime

Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti"

Intervista esclusiva con Danilo Petrucci, pilota KTM del team Tech3, alla vigilia del GP del Portogallo di MotoGP. Il ternano fa il punto della situazione circa il feeling con la moto austriaca e parla della necessità di percorrere nuove vie per andare a modificare il set-up complessivo, data la sua fisicità totalmente diversa dagli altri piloti KTM

MotoGP
16 apr 2021
Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

MotoGP
15 apr 2021
KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa Prime

KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa

L'avvio della stagione 2021 è stato al di sotto delle aspettative per la KTM, anche se Losail non è mai stata una pista amica. A Portimao però è la Casa austriaca è chiamata alla riscossa, perché a novembre aveva dominato con Miguel Oliveira.

MotoGP
13 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Johann Zarco, la leadership della rinascita Prime

Johann Zarco, la leadership della rinascita

In soli 18 mesi, Johann Zarco è passato da un estremo all'altro in MotoGP, da pilota ritrovatosi senza moto a raggiante leader del campionato all’inizio del 2021. Ma il Gran Premio di Losail ha visto soprattutto il ritorno alla ribalta di un uomo ritrovato.

MotoGP
9 apr 2021