MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
25 giorni

Lorenzo: "Ci vorrà del tempo per ritrovare la velocità"

condivisioni
commenti
Lorenzo: "Ci vorrà del tempo per ritrovare la velocità"
Di:
20 ago 2019, 10:27

Dopo quattro gare di stop per infortunio, il maiorchino è pronto a tornare in sella alla sua Honda a Silverstone, ma crede che servirà un riadattamente graduale dopo una pausa così lunga.

E' stata un'estate lontana dalle moto quella vissuta fin qui da Jorge Lorenzo, ma non lontana dalle voci di mercato.

Le fratture delle vertebre T6 e T8 rimediate ad Assen lo hanno costretto a saltare ben quattro gare, ma nel frattempo si è parlato tanto di lui, soprattutto dei contatti volti a provare a concretizzare un clamoroso ritorno in Ducati, ma con i colori Pramac.

 

Alla fine però il maiorchino ha deciso di giurare fedeltà alla Honda anche per il 2020 (anche se i giapponesi non hanno gradito) e a partire da venerdì a Silverstone ricomincerà a cercare quel feeling con la RC213V che fin qui non è mai sbocciato.

"E' molto bello tornare con il Repsol Honda Team, perché è passato molto tempo da Assen. Mi sarebbe piaciuto tornare prima, ma la natura dell'infortunio mi ha costretto a prendermi il mio tempo" ha detto un Lorenzo, che sembra davvero impaziente di tornare in sella.

Leggi anche:

Dopo due mesi di stop, non sarà semplice però ritrovare subito il ritmo e gli automatismi: "Mentre sono stato lontano dalla pista, ho dovuto lavorare duramente per essere pronto il più possibile per Silverstone, ma so che ci vorrà del tempo per ritrovare la velocità".

"Sono lieto e pronto di tornare con il team, in modo da poter continuare a migliorare ed ottenere i risultati che sappiamo di poter raggiungere" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
1/15

Foto di: MotoGP

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente

La moto di Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team, dopo l'incidente
2/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
3/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
4/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
5/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
6/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
7/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
8/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
9/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
10/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
11/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
12/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
13/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team breaking

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team breaking
14/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team
15/15

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Mir deve saltare anche Silverstone, al suo posto corre Guintoli

Articolo precedente

Mir deve saltare anche Silverstone, al suo posto corre Guintoli

Prossimo Articolo

Marquez: "Quest'anno siamo molto più forti sui circuiti difficili"

Marquez: "Quest'anno siamo molto più forti sui circuiti difficili"
Carica commenti