MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
18 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
39 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
53 giorni

Iannone: "Siamo da Top 10, ma vogliamo la Top 5. A un certo punto bisogna crescere!"

condivisioni
commenti
Iannone: "Siamo da Top 10, ma vogliamo la Top 5. A un certo punto bisogna crescere!"
Di:

Il pilota dell'Aprilia si appresta a correre sul tracciato di casa, il Mugello. Le sue condizioni fisiche sembrano migliorare dopo i problemi avuti nelle ultime uscite.

Per Andrea Iannone il Mugello è sempre un'occasione speciale. L'avvio della sua avventura con Aprilia non è stato semplice: la moto è in fase di sviluppo, in più è arrivato qualche problema fisico di troppo a rallentare il pilota di Vasto.

Eppure, il tracciato toscano può rappresentare per lui un punto da cui ripartire per poter iniziare la tanto sospirata e attesa crescita della moto e arrivare a compiere quel passo fatto negli ultimi mesi dalla Suzuki, agganciando Honda, Ducati e Yamaha nell'Olimpo della MotoGP.

Andrea, come arrivi al weekend che ospita la gara di casa?
"Sicuramente il Mugello è una pista che conosco molto bene, ho grandissimi ricordi e su questa pista, a parte i podi in MotoGP, ho vinto più di una volta. Mi fa piacere correre qui con una moto italiana. Speriamo di trovarci bene, trovare meno difficoltà rispetto a quelle incontrate sino a oggi per goderci questo weekend. Fisicamente sto bene, in questa settimana mi sono curato un po' meglio. Ho fatto più riposo. Anche allenamento ma ho seguito una terapia differente e sembra che abbia funzionato meglio".

Avrete aggiornamenti per la vostra gara di casa?
"Da quello che so non avremo aggiornamenti qui. Devo ancora fare il meeting con la squadra, ho fatto solo quello con Michelin per quanto riguarda le gomme. Quando la farò saprò di più...".

Espargaro ha detto che dovreste avere una carena nuova provata da Smith proprio qui...
"Sarà così probabilmente ma aspetto la conferma. Penso che il team stia lavorando sotto questo aspetto. Se è pronta per essere usata siamo molto contenti".

Come ti spieghi le difficoltà che tu e Lorenzo avete avuto in questo avvio di stagione con i vostri nuovi team?
"Oggi in MotoGP i distacchi sono così ridotti che se si riesce a migliorare di 2 o 3 decimi si fanno salti in avanti notevoli in classifica. In più noi abbiamo anche sviluppo da fare. Abbiamo un compito più duro e difficile rispetto a quello che ha Lorenzo in Honda. Lui però è un grandissimo campione e ha un grandissimo compagno di squadra. E' una moto iridata. Da un momento all'altro potrebbe trovare quel qualcosa che lo porterà in vetta. Un campione come lui non può non fare una cosa del genere. Per noi è più difficile. Abbiamo un compito di sviluppo e dobbiamo migliorare la moto".

Fa differenza partire nelle ultime file dello schieramento per un pilota abituato a stare davanti?
"Fa una differenza enorme partire davanti o dietro nello schieramento. E' come ripartire da zero. E' difficile in quella situazione riuscire ad avere sempre la pazienza. L'indole del pilota è sempre quella di essere più veloce degli altri e dunque è difficile accettare certe cose. Ma poi con il passare degli anni si cresce e bisogna imparare a gestire queste situazioni e questi momenti e tutto diventa più facile. Se si è nervosi tutto va peggio. Non è facile farlo anche da esperti, ma è la cosa giusta".

A inizio anno hai detto che lo sviluppo della moto sarebbe stato più importante dei risultati. Sei ancora di quell'avviso?
"Sia chiaro, lo sviluppo della moto è importantissimo perché ti permette poi di andare forte qualora questo venga fatto bene, ma i risultati hanno sempre la loro importanza. A un certo punto vuoi anche i risultati. In questo momento sappiamo di non essere da Top 5. Possiamo essere da Top 10 ma i nostri obiettivi sono arrivare a essere da Top 5. A un certo punto poi bisogna anche crescere".

Informazioni aggiuntive di Matteo Nugnes

Scorrimento
Lista

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
1/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
2/29

Foto di: Miquel Liso

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
3/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
4/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
5/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
6/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
7/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
8/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
9/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
10/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
11/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
12/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
13/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
14/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
15/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
16/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
17/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
18/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
19/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
20/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
21/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
22/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
23/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
24/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
25/29

Foto di: Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
26/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
27/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
28/29

Foto di: Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini

Andrea Iannone, Aprilia Racing Team Gresini
29/29

Foto di: Team Gresini

Bagnaia: "Obiettivi per il Mugello? Il primo è finire la gara, poi vediamo..."

Articolo precedente

Bagnaia: "Obiettivi per il Mugello? Il primo è finire la gara, poi vediamo..."

Prossimo Articolo

Morbidelli: "Quartararo va forte? E' una sfida in più da cercare di vincere!"

Morbidelli: "Quartararo va forte? E' una sfida in più da cercare di vincere!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP d'Italia
Location Mugello
Piloti Andrea Iannone
Team Aprilia Racing Team Gresini
Autore Giacomo Rauli