Fenati continua in Moto3 ed approda alla corte di Max Biaggi

Il pilota di Ascoli si è legato al Max Racing Team per la prossima stagione, quindi potrà fregiarsi di aver corso per i due piloti italiani più rappresentativi degli ultimi 20 anni. A dividere il box con lui ci sarà lo spagnolo Alonso Lopez.

Fenati continua in Moto3 ed approda alla corte di Max Biaggi

Voleva fortemente la Moto2, ma alla fine Romano Fenati resterà in Moto3 per un'altra stagione. Il pilota di Ascoli sembrava veramente in difficoltà a trovare una sella per il 2020 e nel weekend di Misano era stato annunciato che a curare i suoi interessi ora saranno i fratelli Iannone, ed in particolare Angelo.

Quest'ultimo però sembra essere riuscito a fare un grande lavoro, perché ha portato Romano in una delle squadre che possono ambire a lottare per il Mondiale: Fenati, infatti, andra a difendere i colori del Max Racing Team, squadra del sei volte campione del mondo Max Biaggi, che è ancora in corsa per il titolo 2019 con lo spagnolo Aron Canet, destinato alla Moto2 nel 2020.

 

E in un certo senso si può parlare di definitivo salto della barricata per Fenati, che era stato uno dei primi piloti su cui avevano puntato la VR46 Riders Academy e lo Sky Racing Team VR46. A tre anni dalla rottura con la struttura di Valentino Rossi, eccolo passare quindi tra le fila dello storico "nemico" del "Dottore".

Tra le altre cose, la squadra del "Corsaro" raddoppierà il suo impegno il prossimo anno e ad affiancare Romano ci sarà un pilota che ha bisogno di rilanciarsi dopo un 2019 al di sotto delle aspettative, ovvero Alonso Lopez. Lo spagnolo era considerato una grande promessa, ma per ora non è ancora riuscito a centrare neppure il podio in due anni con il team Estrella Galicia. Ci riuscirà con un mentore di esperienza come Biaggi?

condivisioni
commenti
Estrella Galicia punta su Garcia e Yamanaka per la Moto3 2020

Articolo precedente

Estrella Galicia punta su Garcia e Yamanaka per la Moto3 2020

Prossimo Articolo

Moto3, Buriram: Migno vola e precede Arbolino

Moto3, Buriram: Migno vola e precede Arbolino
Carica commenti