Moto3 | McPhee costretto a saltare anche il GP d'Argentina

Il pilota del Max Racing Team non ha ancora recuperato dalla frattura vertebrale rimediata in allenamento prima di Mandalika, quindi non potrà essere della partita a Termas de Rio Hondo. La sua speranza è di rientare ad Austin.

Moto3 | McPhee costretto a saltare anche il GP d'Argentina
Carica lettore audio

Dopo poco più di dieci giorni dall’infortunio subito in allenamento da John McPhee, purtroppo il Max Racing Team ha annunciato che il pilota scozzese non prenderà parte al Gran Premio d’Argentina, che si svolgerà la prossima settimana.

Ricordiamo che John ha subito la frattura di due vertebre durante un allenamento e fortunatamente non è stato necessario alcun intervento chirurgico, visto che la frattura era composta. John si sta sottoponendo a intense sessioni di fisioterapia, con l’intento di migliorare il processo di guarigione, ma è necessario ancora altro tempo affinché le due vertebre possano saldarsi.

Per questo motivo salterà il prossimo gran premio d’Argentina, provando a recuperare per il Gran Premio delle Americhe, previsto per il weekend del 10 aprile ad Austin, in Texas.

"Ho lavorato tutti i giorni con il mio fisioterapista, con l’obiettivo di rientrare per il Gran Premio d'Argentina. Purtroppo, dopo un accurato controllo, i medici mi hanno informato che la frattura necessita di altro tempo prima di potersi saldare", ha detto McPhee.

"Noi torniamo al lavoro con l’intento di recuperare per il gran premio che si svolgerà in Texas il weekend successivo. Sono molto dispiaciuto di non poter correre in Argentina, perché amo molto quella pista. Non vedo l'ora di tornare in Texas ancora più forte", ha aggiunto.

John McPhee, Husqvarna Max Racing

John McPhee, Husqvarna Max Racing

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti

Moto2 e Moto3 completano due giorni di test a Portimao

Video Moto3 | Brivido Surra: cade e viene colpito dalla sua Honda