Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
53 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
60 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
60 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
25 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
34 giorni

Bastianini perde la pole per una penalità di 3 posizioni in griglia

condivisioni
commenti
Bastianini perde la pole per una penalità di 3 posizioni in griglia
Di:
10 set 2017, 07:22

Il pilota del team Estrella Galicia è stato penalizzato per comportamento irresponsabile, così come Tony Arbolino. Perdono 12 posizioni in griglia anche Antonelli, Migno, Sasaki, Toba e Suzuki.

Il poleman Enea Bastianini, Estrella Galicia 0,0
Enea Bastianini, Estrella Galicia 0,0
Niccolo Antonelli, Red Bull KTM Ajo
Andrea Migno, Sky Racing Team VR46

La domenica di Enea Bastianini non è iniziata nel migliore dei modi. Il poleman del GP di San Marino e della Riviera di Rimini della classe Moto3 ha infatti scoperto che oggi scatterà dalla seconda fila nella gara di Misano.

Dalla Race Direction è arrivata una penalità di 3 posizioni in griglia per comportamento irresponsabile in pista, ovvero per aver rallentato dei concorrenti (stessa sanzione applicata anche a Tony Arbolino, che invece arretra in 27esima piazza, ed Albert Arenas).

La pole position, dunque, passa nelle mani di Jorge Martin e della sua Honda del Gresini Racing, che dividerà la prima fila con il leader iridato Joan Mir e con il compagno di squadra Fabio Di Giannantonio. Bastianini arretra quindi al quarto posto e sarà affiancato in seconda fila da Romano Fenati e Gabriel Rodrigo.

Queste comunque non sono state le sole penalità sulla griglia della classe entrante. Sono addiritture 12 le posizioni che dovranno perdere Niccolò Antonelli, Andrea Migno, Tatsuki Suzuki, Kaito Toba ed Ayumu Sasaki, tutti ritenuti colpevoli di aver superato il 110% del loro best in più di tre settori.

Peccato soprattutto per il pilota ufficiale della KTM, che quindi arretra dall'ottavo al 20esimo posto. Quello dello Sky Racing Team VR46 invece dal 12esimo al 24esimo.

E' lungo poi l'elenco dei piloti multati di 1.000 euro per essere stati troppo lenti all'uscita della pitlane. L'elenco comprende: Antonelli, Arbolino, Bendsneyder, Dalla Porta, Danilo, Guevara, Kornfeil, Loi, McPhee, Mir, Norrodin, Pulkkinen, Rodrigo, Sasaki, Suzuki e Toba.

Prossimo Articolo
Livio Loi si è fratturato una clavicola nell'incredibile volo delle qualifiche

Articolo precedente

Livio Loi si è fratturato una clavicola nell'incredibile volo delle qualifiche

Prossimo Articolo

Fenati domina una gara ad eliminazione sotto il diluvio di Misano

Fenati domina una gara ad eliminazione sotto il diluvio di Misano
Carica commenti