Jeffrey Herlings continua a dominare e trionfa anche al GP di Bulgaria. Indietro Cairoli

condivisioni
commenti
Jeffrey Herlings continua a dominare e trionfa anche al GP di Bulgaria. Indietro Cairoli
Di: Adriano Dondi
27 ago 2018, 09:10

Secondo posto per Tim Gajser, chiude il podio Clement Desalle. Tony Cairoli torna a casa con un quarto posto assoluto, ma perde ancora punti.

Non c’è nulla da fare. Jeffrey Herlings è al momento inarrestabile. A parte le prove libere è sempre stato il suo nome ad essere in testa a qualsiasi classifica. Sia che fossero le crono oppure il più semplice warm-up. Sono le ore 19:31 di domenica sera (ora locale) e siamo qui a scrivere, ancora una volta, che l’olandese della KTM ha fatto bottino pieno e ha allungato in classifica sul nostro Antonio Cairoli portando il divario a 73 punti a tre gare dalla fine del Mondiale.

Cairoli torna a casa dalla Bulgaria con un quarto posto assoluto, a soli tre punti dal podio. Un podio che sarebbe stato meritato visto l’impegno messo ogni volta che il Nove volte Campione del Mondo è sceso in pista. Contro Herlings non poteva fare molto ma, senza l’ottavo posto di gara uno, il distacco poteva essere più contenuto. Parte bene Antonio nella prima frazione, è nei primi tre ma Anstie gli cade davanti e non può evitarlo. Riparte oltre la decima posizione, si libera quasi subito di Monticelli e Coldhenoff ma, complice anche una guida attenta per non sbattere il ginocchio, non può fare molto. Nella seconda manche è suo l’Holeshot ma Herlings lo passa quasi subito e si “accontenta” la piazza d’onore.

Tim Gajser, con due manche concrete, è sul secondo gradino del podio e con i punti conquistati scavalca Romain Febvre nella classifica generale. Clement Desalle si piazza alle spalle dello sloveno ma davanti a Cairoli per soli tre punti. Qualche errore di troppo ha compromesso la gara di Febvre che termina quinto davanti a Paulin Gautier ormai alle sue ultime apparizioni sull’Husqvarna Ufficiale (voci di paddock lo danno in Yamaha nel Team Wilvo).

Glen Coldenhoff è settimo alle spalle di Paulin ma davanti a Jeremy Van Horebeek ancora alla ricerca di una moto per la prossima stagione. Moto che invece ha già Jeremy Seewer che dal Team Wilvo passerà con il Team, sempre Yamaha, gestito da Michele Rinaldi.

Nuovo accasamento anche per Tommy Searle (decimo assoluto) che dalla Kawasaki del Team Bike DRT passerà con la stessa marca di moto nel Team BOS in coppia con Evgeny Bobryshev. Ancora una volta Alessandro Lupino si ferma ai piedi della Top Ten. Doppio dodicesimo posto per lui e dodicesimo anche nella Overall a soli undici punti da Bobryshev che lo precede. Ottima prova anche per Ivo Monticelli che incamera 12 punti e fa vedere buone cose in pista.

GP DI BULGARIA – Classifica gara MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 50 punti; 2° Tim Gajser – Team HRC 42; 3° Clement Desalle – Monster Kawasaki 38; 4° Antonio Cairoli - Red Bull KTM 35; 5° Romain Febvre – Monster Yamaha Factory 34; 6° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna 28; 7° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 26; 8° Jeremy Van Horebeek – Monster Yamaha Factory 23; 9° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 22; 10° Tommy Searle – Bike DRT Kawasaki.

CLASSIFICA CAMPIONATO MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 783 punti; 2° Antonio Cairoli – Red Bull KTM 710; 3° Clement Desalle - Monster Kawasaki 581; 4° Tim Gajser – Team HRC 549; 5° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory 544; 6° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna 483; 7° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 446; 8° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 393; 9° Jeremy Van Horebeek – Monster Yamaha Factory 373; 10° Max Anstie - Rockstar Husqvarna 313.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
In Bulgaria arriva l'ennesima pole di Jeffrey Herlings. Cairoli stringe i denti per l'infortunio ed è quinto

Articolo precedente

In Bulgaria arriva l'ennesima pole di Jeffrey Herlings. Cairoli stringe i denti per l'infortunio ed è quinto

Prossimo Articolo

Cairoli, Cervellin e Lupino rappresenteranno l’Italia al Motocross delle Nazioni

Cairoli, Cervellin e Lupino rappresenteranno l’Italia al Motocross delle Nazioni
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Gara