Postiglione in pole: "La differenza l'ho fatta fra le Acque e la Variante Alta"

Il potentino, nella tornata in cui ha preso la bandiera a scacchi, ha staccato di oltre 4 decimi gli avversari più competitivi (Nemoto, Spinelli e Liberati). Il pilota dell'Imperiale Racing spiega qual è il suo segreto per essere veloce a Imola.

Postiglione in pole: "La differenza l'ho fatta fra le Acque e la Variante Alta"

Il suo tempo è venuto fuori all'ultimo giro della qualifica, quando ha preso la bandiera a scacchi e nessuno poteva replicare a quel 1'40"860 che resta la tornata più veloce dell'intera giornata delle Finali Mondiali Lamborghini: Vito Postiglione con un giro perfetto al volante della Huracan dell'Imperiale Raciing ha lasciato a oltre quattro decmi Yuki Nemoto (VS Racing) e il leader del Super Trofeo Europa, Loris Spinelli dell'Antonelli Motorsport, mentre il romano Liberati con la seconda vetura della VS Racing è a mezzo secondo...

"E' venuto fuori un giro perfetto - racconta l'esperto Vito Postiglione - avevo la percezione che la prestazione fosse buona, ma non avevo i tempi sul dashboard per cui non avevo idea se valesse la pole. In mattinata nelle libere avevamo fatto delle modifiche che non mi erano piaciute per cui sono tornato all'assetto standard che mi sembra perfetto per i saliscendi di Imola".

Dove pensi di aver fatto la differenza?
"Io credo nel tratto che va dalle Acque Minerali alla Variante Alta - spiega il potentino - penso di aver trovato il modo per fare quel pezzo di pista con una velocità di percorrenza maggiore rispetto a quella dei miei avversari. Conquistare la pole a Imola è come essere a metà dell'opera. Con Cecotto, che è il mio compagno di squadra, punteremo a vincere il titolo Europe e poi mi concentrerò sulle Finali...".

condivisioni
commenti
Amici dopo il botto delle libere ha saltato le qualifiche e non farà Gara 1
Articolo precedente

Amici dopo il botto delle libere ha saltato le qualifiche e non farà Gara 1

Prossimo Articolo

Lamborghini, USA-Asia: Agostini e Hindman re a stelle e strisce ad Imola

Lamborghini, USA-Asia: Agostini e Hindman re a stelle e strisce ad Imola
Carica commenti