Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick

condivisioni
commenti
Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick
Di:
18 nov 2017, 10:40

Il giapponese è stato il più veloce nella Q1, poi è stato battuto dal compagno di squadra statunitense nella Q2. Tra le altre cose, quest'ultimo ha firmato una doppia pole per la classe Lamborghini Cup.

I piloti provenienti dalla serie statunitense sono stati i protagonisti delle qualifiche della Finale Mondiale del Lamborghini Super Trofeo dedicata agli equipaggi delle classi AM e LC.

A conquistare le due pole position sono stati Yuki Harata con la vettura della Dream Racing Motorsport ed il compagno di squadra Ryan Hardwick, al quale va un applauso speciale, visto che parliamo di uno degli iscritti alla classe Lamborghini Cup.

Il giapponese ha firmato un crono di 1'42"315 nella Q1, mentre allo statunitense è bastato un 1'42"680 nella Q2 per avere ragione proprio del compagno di squadra, al quale ha rifilato quasi quattro decimi.

Qualifica 1

Come detto, nel primo turno è stato il giapponese Harata a dettare legge, precedendo di quasi mezzo secondo il diretto inseguitore Philipp Wlazik con la vettura della Dorr Motosport. Terzo tempo per il polacco Teodor Myszkowski, staccato a sua volta di poco più di cinque decimi.

In quarta posizione troviamo invece il poleman di classe LC che, neanche a dirlo è Hardwick, seguito dal rivale di categoria JC Perez, al quale però ha rifilato quasi quattro decimi di distacco.

In sesta e settima posizione troviamo poi un tandem tutto italiano composto da Raffaele Giannoni (Automobile Tricolore) e Massimo Mantovani (Imperiale Racing). Top ten anche per l'unica presenza femminile in griglia, la tedesca Carrie Schreiner, che ha preceduto Matej Konopka ed Andrew Haryanto, che nella finale è separato dal compagno di equipaggio Milos Pavlovic.

Da segnalare anche una breve "Full Course Yellow", necessaria per recuperare la vettura del thailandese Supachai Weeraborwornpong.

Qualifica 2

Nella seconda sessione, di fatto, Hardwick si è preso una doppia pole position, perché oltre a quella della Lamborghini Cup si è preso anche quella assoluta, staccando un crono 1'42"680, precedendo di 392 millesimi il poleman di gara 1, il giapponese Harata.

In terza posizione c'è lo slovacco Matej Konopka, che paga poco più di mezzo secondo, precedendo il tedesco Manuel Lauck di appena 35 millesimi. Completa la top 5 il migliore degli italiani, che è stato Massimo Mantovani della Imperiale Racing.

Se vorrà provare ad infastidire Hardwick, Perez avrà vita più complicata in gara 2, perché prenderà il via dalla terza fila come secondo della Lamborghini Cup, mentre in quarta fila si affiancheranno l'altro Konopka, Miroslav, ed Andrew Haryanto.

Il quadro delle prime dieci posizioni si chiude con la presenza rosa di Carrie Schreiner e con il polacco Andrej Lewandowski. Anche in questo caso c'è stata una "Full Course Yellow", dovuta all'uscita di pista di Carlos Sarrea alla seconda della Rivazza.

 

Classifica Q1

PosPilotaTeamTempo
1 Yuki Harata Dream Racing Motorsport 1'42”315
2 Philipp Wlazik Dorr Motorsport 1'42”777
3 Teodor Myszkowski VS Racing 1'42”874
4 Ryan Hardwick Dream Racing Motorsport 1'42”938
5 JC Perez Antonelli Motorsport 1'43”329
6 Raffaele Giannoni Automobile Tricolore 1'43”514
7 Massimo Mantovani Imperiale Racing 1'43”737
8 Carrie Schreiner FFF Racing Team 1'43”807
9 Matej Konopka ARC Bratislava 1'43”916
10 Andrew Haryanto X-One Racing Team 1'44”142
11 Miroslav Konopka ARC Bratislava 1'44”301
12 Jenny Laurent Autovitesse 1'44”324
13 Brian Thienes US Race Tronics 1'44”397
14 Jan Van Uystel Forest Racing 1'44”404
15 Jaap Bartels Dorr Motorsport 1'44”495
16 Cameron Cassels Prestige Performance 1'44”498
17 Ross Chouest Antonelli Motorsport 1'44”517
18 Dilantha Malagamuwa GDL Racing 1'44”766
19 Mario Cordoni GDL Racing 1'45”240
20 Mariusz Urbanski GT3 Poland 1'45”434
21 Andreas Josephsohn GDL Racing 1'46”237
22 Gerard Van Der Horst Van Der Horst Motorsport 1'46”739
23 Gabriele Murroni Petri Corse 1'47”261
24 Oliver Engelhardt Dorr Motorsport 1'47”904
25 William Van Deyzen Van Der Horst Motorsport 1'48”017
26 Olivier Jollin Autovitesse 1'48”294
27 Tim Richards Toro Loco 1'48”466
28 Supachai Weeraborwornpong Top Speed Racing Team 1'49”060
29 Carlos Sarrea Autovitesse 1'49”870

 Classifica Q2

PosPilotaTeamTempo
1 Ryan Hardwick Dream Racing Motorsport 1'42”680
2 Yuki Harata Dream Racing Motorsport 1'43”072
3 Matej Konopka ARC Bratislava 1'43”232
4 Mannuel Lauck Dorr Motorsport 1'43”267
5 Massimo Mantovani Imperiale Racing 1'43”316
6 JC Perez Antonelli Motorsport 1'43”330
7 Miroslav Konopka ARC Bratislava 1'43”426
8 Andrew Haryanto X-One Racing Team 1'43”653
9 Carrie Schreiner FFF Racing Team 1'43”726
10 Andrej Lewandowki VS Racing 1'44”039
11 Florian Scholze Dorr Motorsport 1'44”194
12 Brian Thienes US Race Tronics 1'44”316
13 Dilantha Malagamuwa GDL Racing 1'44”365
14 Nigel Farmer GDL Racing 1'44”702
15 Cameron Cassels Prestige Performance 1'44”778
16 Cyril Leimer Autovitesse 1'44”889
17 Ross Chouest Antonelli Motorsport 1'45”084
18 Mariusz Urbanski GT3 Poland 1'45”235
19 Tim Richards Toro Loco 1'45”709
20 Gerard Van Der Horst Van Der Horst Motorsport 1'46”111
21 Carlos Sarrea Autovitesse 1'46”534
22 Oliver Engelhardt Dorr Motorsport 1'46”684
23 Gabriele Murroni Petri Corse 1'47”128
24 Supachai Weeraborwornpong Top Speed Racing Team 1'47”674
25 Olivier Jollin Autovitesse 1'47”721
26 Hans Fabri Forest Racing 1'48”045
27 William Van Deyzen Van Der Horst Motorsport 1'48”094
28 Raffaele Giannoni Automobile Tricolore senza tempo
29 Mario Cordoni GDL Racing senza tempo

 

 

 

Prossimo Articolo
Bella storia: riparata dagli... Amici la Huracan che può correre la Finale Mondiale

Articolo precedente

Bella storia: riparata dagli... Amici la Huracan che può correre la Finale Mondiale

Prossimo Articolo

Finali Mondiali, PRO/PRO-AM: le pole vanno ad Agostini e Breukers

Finali Mondiali, PRO/PRO-AM: le pole vanno ad Agostini e Breukers
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Finali Mondiali
Location Imola
Piloti Ryan Hardwick , Yuki Harata
Autore Matteo Nugnes