Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Finali Mondiali, PRO/PRO-AM: le pole vanno ad Agostini e Breukers

condivisioni
commenti
Finali Mondiali, PRO/PRO-AM: le pole vanno ad Agostini e Breukers
Di:
18 nov 2017, 11:39

Riccardo Agostini e Rik Breukers si sono divisi le pole delle Finali Mondiali Lamborghini 2017 categoria PRO. Brandon Gdovic e Taylor Proto sono invece i poleman della PRO-AM.

Riccardo Agostini e Rik Breukers hanno centrato le pole di Gara 1 e 2 delle Finali Mondiali Lamborghini 2017 nella categoria PRO, ovvero, dati alla mano, quella più incerta e probabilmente combattuta dell'intero fine settimana. Brandon Gdovic e Taylor Proto si sono invece divisi le partenze al palo della categoria PRO-AM.

Qualifiche 1

Dopo i due turni di qualifiche delle categoria AM-LC delle Finali Mondiali Lamborghini 2017, sul tracciato Enzo e Dino Ferrari di Imola sono scesi in pista i piloti PRO e PRO-AM per disputare la prima sessione di Qualifiche che ha delineato la griglia di partenza di Gara 1 prevista per questo pomeriggio.

Riccardo Agostini, pilota del team Prestige Performance, ha centrato la pole position grazie a un ottimo tempo staccato a poco più di 10 minuti dal termine della sessione. IL pilota italiano ha fermato il cronometro in 1'40"980, precedendo per appena 11 millesimi di secondo Yuki Nemoto, del team Vincenzo Sospiri Racing.

La Qualifica è stata davvero serrata: i primi 10 sono racchiusi in appena 658 millesimi di secondo, con il secondo pilota del team Sospiri Edoardo Liberati capace di issarsi in terza posizione staccato a sua volta di 74 millesimi dal tempo che è valso la pole di Gara 1 ad Agostini.

Il primo pilota in griglia del team Antonelli Motorsport è Loris Spinelli, quarto assoluto, staccato dalla vetta di poco più di un decimo di secondo. Spinelli sembrava poter cogliere la pole, ma poi negli ultimi minuti del turno non è riuscito ad avvicinarsi alle prime posizioni.

Jeroen Mul (Change Racing) ha chiuso la Qualifica in quinta piazza, davanti a Dennis Lind (Top Speed Racing) per soli 30 millesimi. Dietro di loro c'è Axcil Hefferies (GDL Racing), staccato di 3 decimi di secondo da Agostini,

Il pilota statunitense del team Bonaldi Motorsport, Richard Antinucci, si è piazzato in ottava posizione davanti all'ex pilota di EuroFormula Open e GP3 Anrthur Janosz, mentre Kei Cozzolino non è andato oltre la decima posizione a causa di un incidente avvenuto al Tamburello e che ha provocato una "Full Course Yellow", dunque un'indicazione ai piloti dalla direzione gara di non andare oltre gli 80 km/h.

Da segnalare la bandiera rossa causata a 1'10" dal termine delle Qualifiche 1 dall'incidente che ha visto sfortunato protagonista Kikko Galbiati. Il pilota del team Antonelli Motorsport è andato a sbattere contro le barriere esterne alla Rivazza dopo aver perso la vettura e non essere riuscito a controllare il sovrasterzo. Peccato per Galbiati e anche per Gianluca Giraudi, che non ha potuto prendere parte alle Qualifiche 2.

Per quanto riguarda la classe PRO-AM, la pole è andata a Brandon Gdovic (Change Racing), il quale ha preceduto Lucas Mauron e al primo italiano Edoardo Piscopo. Quarto di classe 

Qualifiche 2

Nella seconda e ultima sessione di Qualifiche della Finale Mondiale Lamborghini 2017 per quanto riguarda le categorie PRO/PRO-AM è stato RIk Breukers a regalare al team GDL Racing la pole position di Gara 2.

Il pilota olandese ha preceduto Raphael Abbate (Vincenzo Sospiri Racing) per appena 45 millesimi di secondo. Molto tirata la lotta per la pole anche in questa sessione, perché Johnny Cecotto è a meno di 1 decimo da Breukers e a 5 centesimi da Abbate.

Patrick Kujala è pronto a rifarsi dopo un weekend sino a ora non certo perfetto. L'ex pilota di GP3 è accreditato del quarto tempo, a 22 millesimi dalla terza posizione di cecotto e davanti a Mikael Grenier di appena 7 centesimi.

Anche in questo caso una qualifica molto tirata, perché i primi 5 sono racchiusi in 191 millesimi, mentre i primi 9 in 898. Nicolas Costa è il primo ad avere un divario significativo dai primi, con 315 millesimi di secondo da Breukers.

L'americano Trent Hindman è settimo a meno di 2 centesimi da Costa. Completano la Top 10 Toby Sowery, Hafiz Yazid e il britannico Jack Bartholomew. 12esima Katherine Legge, mentre Andrea Amici è 12esimo con la Huracan ricostruita dopo l'incidente avvenuto all'inizio del fine settimana.

Per quanto riguarda la categoria PRO-AM, la pole è stata centrata da Taylor Proto, più rapido di 5 centesimi nei confronti di Maxx Ebenal. Terza posizione per Emmanuel Anassis.

Classifica Q1

PosPilotaTeamTempo
1 Riccardo Agostini Prestige Performance 1'40”980
2 Yuki Nemoto VS Racing 1'40”991
3 Edoardo Liberati VS Racing 1'41”054
4 Loris Spinelli Antonelli Motorsport 1'41”089
5 Jeroen Mul Change Racing 1'41”248
6 Dennis Lind Emperor Racing 1'41”278
7 Axcil Jefferies GDL Racing 1'41”313
8 Richard Antinucci Bonaldi Motorsport 1'41”414
9 Artur Janosz Lazarus 1'41”551
10 Kei Cozzolino Clazzio Racing 1'41”638
11 Brandon Gdovic DAC Motorsports 1'41”891
12 Lucas Mauron AGS Events 1'41”931
13 Vito Postiglione Imperiale Racing 1'42”076
14 Taylor Proto US RaceTronics 1'42”109
15 Michele Beretta Prestige Performance 1'42”185
16 Hendrick Still Konrad Motorsport 1'42”384
17 Richard Goddard FFF Racing 1'42”515
18 Morgan Haber Leipert Motorsport 1'42”587
19 Ben Gersekowski Leipert Motorsport 1'42”591
20 Niels Lagrange Leipert Motorsport 1'42”637
21 Kikko Galbiati Antonelli Motorsport 1'42”648
22 Kelvin Snoeks ArtLine Team Georgia 1'42”977
23 Mikko Eskelinen Leipert Motorsport 1'44”518
24 Christopher Dreyspring VS Racing Senza tempo

Classifica Q2

PosPilotaTeamTempo
1 Rik Breukers GDL Racing 1'41”003
2 Raphael Abbate VS Racing 1'41”048
3 Jonathan Cecotto Imperiale Racing 1'41”095
4 Patrick Kujala Bonaldi Motorsport 1'41”117
5 Mickael Grenier Antonelli Motorsport 1'41”194
6 Nicolas Costa VS Racing 1'41”319
7 Trent Hindman Prestige Performance 1'41”345
8 Toby Sowery Lazarus 1'41”821
9 Afiq Yazid Clazzio Racing 1'41”901
10 Jack Bartholomew FFF Racing 1'42”131
11 Jan Kisiel Leiper Motorsport 1'42”174
12 Katherine Legge Prestige Performance 1'42”323
13 Andrea Amici Emperor Racing 1'42”378
14 Austin Versteeg Change Racing 1'42”675
15 Rory Collingbourne Leipert Motorsport 1'42”697
16 Taylor Proto US RaceTronics 1'43”172
17 Maxx Ebenal Leipert Motorsport 1'43”222
18 Emmanuel Anassis DAC Motorsports 1'43”229
19 Nicolas Gomar AGS Events 1'43”334
20 Pieter Vanneste Leipert Motorsport 1'43”931
21 Shota Abkhazava ArtLine Team Georgia 1'45”310
22 Paul Scheuschner Konrad Motorsport 1'45”773
23 Gianluca Giraudi Antonelli Motorsport Senza tempo
24 Jia Tong Liang VS Racing Senza tempo
Prossimo Articolo
Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick

Articolo precedente

Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick

Prossimo Articolo

Finale Mondiale, AM-LC: Wlazik e Scholze vincono nel caos di gara 1

Finale Mondiale, AM-LC: Wlazik e Scholze vincono nel caos di gara 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Finali Mondiali
Location Imola
Autore Giacomo Rauli