Kyle Kaiser conquista la prima pole stagionale

condivisioni
commenti
Kyle Kaiser conquista la prima pole stagionale
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
12 mar 2016, 14:17

L'americano del Jucos Racing scatterà davanti ad un ottimo Felix Rosenqvist. La sessione è stata interrotta anticipatamente a causa di un incidente che ha visto coinvolto Dean Stoneman.

Felix Rosenqvist, Belardi Auto Racing
Felix Rosenqvist, Belardi Auto Racing
Felix Rosenqvist, Belardi Auto Racing con Stefan Johansson
Felix Rosenqvist, Belardi Auto Racing con Stefan Johansson

E' Kyle Kaiser l'autore della prima pole position stagionale sul tracciato di St. Pete. L'americano del team Juncos Racing è riuscito a precedere per soli 4 centesimi Felix Rosenqvist prima che la sessione fosse interrotta anticipatamente a causa di una bandiera rossa.

Kaiser ha svolto un ottimo lavoro nel corso delle prove del venerdì, effettuando molti long run e mettendo a punto il set up della vettura. L'americano, che ha preso il posto del campione uscente Spencer Pigot, al termine della sessione ha rivolto un pensiero al campione 2015, affermando di aver appreso molto dalla metodologia di lavoro svolta lo scorso anno da Pigot.

Nella prima fase delle qualifiche i rookie Santiago UrrutiaAndre Negrao sono riusciti subito a scendere sotto il miglior crono fatto segnare ieri da Rosenqvist, ma i loro tempi sono subiti stati migliorati dai rivali grazie ad un tracciato che è andato migliorando con il passare del tempo.

La lotta per la pole position ha visto protagonisti Kaiser e Rosenqvist, con l'americano autore del crono di 1'05''873 e lo svedese fermatosi a 4 decimi dal pilota del Jucos Racing. Rosenqvist, tuttavia, quando mancavano 3 minuti al termine della sessione, non è riuscito a completare l'ultimo giro cronometrato a causa di una bandiera rossa, a seguito di un impatto contro le barriere di Dean Stoneman, che ha messo fine alle qualifiche.

Lo svedese, che si è lamentato della notevole irregolarità dell'asfalto, ha così preceduto il compagno di team Zach Veach ed il pilota del team Andretti Autosport Shelby Blackstock, autore di un contatto che ha danneggiato l'ala anteriore dopo aver ottenuto il quarto crono.

La griglia di partenza vedrà scattare dalla quinta posizione Scott Hargrove davanti a RC Enerson, mentre Felix Serrales autore, del settimo crono, è riuscito ad inserirsi tra gli altri due piloti dello Schmidt Peterson Motorsports, ovvero Andre NegraoSantiago Urrutia

La Top Ten è chiusa da Zach Claman DeMelo, autore del crono di 1'06''529, mentre Stoneman scatterà dalla tredicesima posizione.

 

 

Prossimo articolo Indy Lights
Dean Stoneman in Indy Lights con il team Andretti Autosport

Articolo precedente

Dean Stoneman in Indy Lights con il team Andretti Autosport

Prossimo Articolo

Felix Serrales si impone a sorpresa a St. Petersburg

Felix Serrales si impone a sorpresa a St. Petersburg
Carica commenti