Indycar | Indy 500: definiti i 12 piloti in lizza per la pole

Grande prestazione di Rinus VeeKay che firma la terza media più alta di sempre alla Indy 500, precedendo il tandem McLaren composto da O'Ward e Rosenqvist. A caccia della pole anche i veterani Kanaan, Johnson, Dixon, Power e Sato, ma brilla anche Grosjean con il nono tempo nella prima giornata. Definite le posizioni tra la 13° e la 33° con tanti big nelle retrovie: su tutti Castroneves solo 27°.

Indycar | Indy 500: definiti i 12 piloti in lizza per la pole
Carica lettore audio

Le qualifiche del sabato della 500 Miglia di Indianapolis hanno definito i nomi dei 12 piloti che oggi potranno ancora contendersi le prime quattro file dello schieramento di partenza e quindi la pole position, ma anche assegnato le posizioni comprese tra la 13° e la 33°.

Il più veloce nella prima giornata di qualifiche della 106° edizione è stato Rinus VeeKay, che con la sua monoposto della Ed Carpenter Racing ha toccato le 233,655 miglia orarie di media. Una prestazione da incorniciare, visto che si tratta della terza media più alta della storia.

L'olandese ha preceduto Pato O'Ward della Arrow McLaren SP, che è stato l'unico capace di infrangere il muro delle 233 miglia di media oltre a lui. Terzo posto per il suo compagno Felix Rosenqvist, che però si è fermato a 232,775 di media.

Dopo una tripletta di motori Chevrolet, in quarta posizione troviamo il primo tra i piloti alimentati da un propulsore Honda. Si tratta del campione IndyCar Alex Palou, che ha chiuso con una media di 232,774 miglia orarie, precedendo i due veterani Tony Kanaan e Jimmie Johnson, che sono anche suoi compagni di squadra.

I piloti di Chip Ganassi oggi potranno andare tutti quanti a caccia della pole position, perché in ottava posizione troviamo l'ex pilota di Formula 1 Marcus Ericsson ed in decima l'esperto Scott Dixon. Davanti a loro, in settima posizione, c'è spazio anche per il veterano Ed Carpenter, grande specialista della Indy 500, che ovviamente difende i colori della squadra che porta il suo nome.

Tra quelli rimasti in lizza poi c'è anche Romain Grosjean, nono con una media di 232,201 miglia orarie. Non è stata però una gran giornata per la Andretti Autosport, visto che il francese è l'unico dei suoi piloti ad essersi inserito nella top 12. Alexander Rossi, Marco Andretti e Colton Herta invece non hanno brillato e si andranno a schierare rispettivamente 20°, 23° e 25°.

Lo stesso discorso lo possiamo fare anche per la Penske, che tra i primi 12 ha infilato solamente Will Power, autre dell'11° media a 231,842 miglia orarie. Josef Newgarden invece prenderà il via dalla 14° casella e Scott McLaughlin addirittura dalla 26°. L'ultimo slot per la caccia alla pole se lo è guadagnato Takuma Sato, già due volte vincitore alla Indy 500, che con la vettura della Dale Coyne Racing ha toccato le 231,708 miglia orarie di media, beffando di poco il compagno David Malukas.

Per quanto riguarda i big già esclusi, continuando a scorrere le posizioni già definite troviamo Simon Pagenaud in 16° posizione, ma è molto attardato anche il vincitore della passata edizione Helio Castroneves: il veteranno della Meyer Shank Racing domenica prossima dovrà provare ad andare a caccia della sua quinta affermazione sul catino dell'Indiana dal 27° posto in griglia. E' andata anche peggio a Juan Pablo Montoya, 30° con la terza vettura della Arrow McLaren SP.

I piloti qualificati per la Top 12

P

Name QSpeed QLap1Speed QLap2Speed QLap3Speed QLap4Speed Engine Team
1 Rinus VeeKay 233.655 234.702 233.921 233.353 232.655 Chevy Ed Carpenter Racing
2 Pato O'Ward 233.037 233.401 233.176 232.804 232.767 Chevy Arrow McLaren SP
3 Felix Rosenqvist 232.775 233.512 233.131 231.931 232.532 Chevy Arrow McLaren SP
4 Alex Palou 232.774 233.588 233.175 232.607 231.734 Honda Chip Ganassi Racing
5 Tony Kanaan 232.625 233.180 232.680 232.362 232.280 Honda Chip Ganassi Racing
6 Jimmie Johnson 232.398 233.135 232.428 232.134 231.897 Honda Chip Ganassi Racing
7 Ed Carpenter 232.397 232.954 232.792 232.549 231.299 Chevy Ed Carpenter Racing
8 Marcus Ericsson 232.275 232.728 232.406 231.973 231.993 Honda Chip Ganassi Racing
9 Romain Grosjean 232.201 232.596 232.374 231.955 231.882 Honda Andretti Autosport
10 Scott Dixon 232.151 232.750 232.286 231.980 231.590 Honda Chip Ganassi Racing
11 Will Power 231.842 232.485 232.236 231.665 230.986 Chevy Team Penske
12 Takuma Sato 231.708 232.482 231.890 231.244 231.221 Honda Dale Coyne Racing w/RWR

Le posizioni già definite tra la 13° e la 33°

P Name QSpeed QLap1Speed QLap2Speed QLap3Speed QLap4Speed Engine Team
13 David Malukas 231.607 232.482 232.206 230.552 231.200 Honda Dale Coyne Racing with HMD
14 Josef Newgarden 231.580 233.209 232.333 231.184 229.623 Chevy Team Penske
15 Santino Ferrucci 231.508 232.239 231.729 231.329 230.741 Chevy Dreyer & Reinbold
16 Simon Pagenaud 231.275 232.189 231.726 230.688 230.505 Honda Meyer Shank Racing
17 JR Hildebrand 231.112 231.601 231.118 230.926 230.807 Chevy AJ Foyt Enterprises
18 Conor Daly 230.999 232.448 231.459 230.822 229.288 Chevy Ed Carpenter Racing
19 Callum Ilott 230.961 231.869 231.452 230.824 229.709 Chevy Juncos Hollinger Racing
20 Alexander Rossi 230.812 231.379 231.076 230.514 230.282 Honda Andretti Autosport
21 Graham Rahal 230.766 231.083 230.643 230.678 230.662 Honda Rahal Letterman Lanigan Racing
22 Sage Karam 230.464 231.103 230.411 230.017 230.329 Chevy Dreyer & Reinbold
23 Marco Andretti 230.345 230.996 230.283 230.117 229.986 Honda Andretti Herta Autosport w/ Marco & Curb
24 Devlin DeFrancesco 230.326 231.511 231.228 230.737 227.865 Honda Andretti Steinbrenner Autosport
25 Colton Herta 230.235 230.613 230.280 229.844 230.204 Honda Andretti Autosport
26 Scott McLaughlin 230.154 230.394 230.123 230.104 229.998 Chevy Team Penske
27 Helio Castroneves 229.630 230.306 229.803 229.570 228.845 Honda Meyer Shank Racing
28 Kyle Kirkwood 229.406 230.124 229.728 229.303 228.476 Chevy AJ Foyt Enterprises
29 Dalton Kellett 228.916 229.673 229.403 228.538 228.058 Chevy AJ Foyt Enterprises
30 Juan Pablo Montoya 228.622 229.478 229.381 227.897 227.741 Chevy Arrow McLaren SP
31 Christian Lundgaard 227.053 227.597 228.507 226.594 225.537 Honda Rahal Letterman Lanigan Racing
32 Jack Harvey 226.851 230.401 225.447 228.032 223.640 Honda Rahal Letterman Lanigan Racing
33 Stefan Wilson no speed no speed no speed no speed no speed Chevy DragonSpeed with Cusick Motorsports
condivisioni
commenti
IndyCar | Colton Herta conquista una gara folle ad Indianapolis
Articolo precedente

IndyCar | Colton Herta conquista una gara folle ad Indianapolis

Prossimo Articolo

Indycar | Scott Dixon firma la sua quinta pole alla Indy 500

Indycar | Scott Dixon firma la sua quinta pole alla Indy 500