Zanardi si prepara per correre la 24 Ore di Daytona 2019 con BMW!

condivisioni
commenti
Zanardi si prepara per correre la 24 Ore di Daytona 2019 con BMW!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 dic 2017, 09:35

A breve sarà testato un nuovo sistema di frenata per permettergli di correre a Daytona con la BMW M8 GTE e dare l'assalto a Daytona 2019. L'anno prossimo il bolognese lavorerà per prepararsi all'evento.

Race winner #50 BMW Team Italia BMW M6 GT3: Alex Zanardi
#24 BMW Team RLL BMW M8 GTE: John Edwards, Connor De Phillippi
#24 BMW Team RLL BMW M8 GTE: John Edwards, Connor De Phillippi
Race winner #50 BMW Team Italia BMW M6 GT3: Alex Zanardi
BMW M6 GT3 #50, Alex Zanardi BMW Team Italia
Alex Zanardi, BMW Team Italia

Alex Zanardi occupa un posto speciale nella storia del motorsport e, seppure le sue apparizioni al volante di vetture da competizione si siano diradate nel corso degli ultimi anni, sembra che possa essere scritto un nuovo, esaltante capitolo di una saga che ha regalato forti emozioni in tutte le sue sfaccettature.

Il pilota nativo di Castelmaggiore sta infatti preparando un suo possibile rientro nel mondo sportivo delle 4 ruote a partire dal 2019, ovviamente assieme a BMW. L'obiettivo è infatti quello di prendere parte alla 24 Ore di Daytona.

Nel corso di questi mesi, Alex proverà un nuovo sistema di frenata che dovrebbe poi essere installato sulla BMW M8 GTE, in modo da poter sfruttare al meglio la vettura nonostante l'incidente del 2001 avvenuto al Lausitzring lo abbia privato delle gambe.

Il sistema sarà provato entro la fine dell'anno prossimo e, in caso di successo, Zanardi si unirà alla flotta BMW per dare l'assalto alla 24 Ore di Daytona 2019.

"Sono entusiasta di lavorare assieme ad Alessandro Zanardi su questo nuovo progetto che partirà nel 2018", ha dichiarato il direttore di BMW Motorsport, Jens Marquardt.

"E' stato un suo grande desiderio tornare a correre in Nord America per una gara di cartello e vogliamo fare in modo che questo sia possibile. In questo modo tutti i fan di Daytona potranno godersi un momento eccezionale nel 2019 con Alex al volante della BMW M8 GTE".

Dopo l'incidente del Lausitzring, Alex ha corso nel WTCC, nelle Blancpain Series e nel GT Italiano. Le sue imprese più belle, però, le ha regalate sulla sua handbike, centrando una serie eccezionale di medaglie d'oro - quattro - nelle ultime due edizioni delle Paralimpiadi. Non solo, perché Zanardi è anche 8 volte campione del mondo della disciplina. Ma l'amore per il motorsport sembra non crollare mai...

Prossimo articolo IMSA
AFS e PR1/Mathiasen uniscono le forze nel 2018 per correre nell'IMSA

Previous article

AFS e PR1/Mathiasen uniscono le forze nel 2018 per correre nell'IMSA

Next article

Jordan Taylor ha guidato a Daytona la Cadillac "Le Monstre" del 1950

Jordan Taylor ha guidato a Daytona la Cadillac "Le Monstre" del 1950

Su questo articolo

Serie IMSA
Piloti Alex Zanardi
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie