Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

Zanardi torna a casa: finalmente una bella notizia

Il campione bolognese ha fatto ritorno a Noventa Padovana dopo 76 giorni di ricevoreo nell'Ospedale San Bortolo di Vicenza dove è stato accolto per proseguire le cura e la riabilitazione visto che i macchinari di casa in agosto erano andati fuori uso a causa di un incendio che si era innescato all’impianto fotovoltaico. Ora potrà essere seguito dall moglie Daniela e dal figlio, Nicolò.

Gian Paolo Dallara e Alex Zanardi

Finalmente una buona notizia: Alessandro Zanardi è tornato a casa. Il campione bolognese è stato dimesso dall’Ospedale San Bortolo di Vicenza dove era ricoverato da agosto. La notizia al Giornale di Vicenza è stata data dal primario Giannettore Bertagnoni che ha parlato di paziente stabilizzato.  

“Il nostro principale obiettivo – ha spiegato Bertagnoni – è stato di stabilizzare le condizioni cliniche generali di Zanardi. Ma, contestualmente, abbiamo proseguito il programma riabilitativo seguito durante il primo periodo di degenza”.

Zanna, quindi, ha potuto fare ritorno nella villa di Noventa Padovana che aveva dovuto abbandonare a causa di un incendio che si era innescato all’impianto fotovoltaico che aveva danneggiato i macchinari indispensabili alla sua assistenza, per cui si era reso necessario l’urgente ricovero in una struttura specializzata.

Ora ci sono nuovamente le condizioni per cui l’ex pilota di F1 e campione di Indycar, oltre che vincitore di quattro medaglie d’oro alle Paralimpiadi con l’handbike, possa rientrare a casa per essere seguito dalla moglie Daniela e dal figlio Nicolò.

Le condizioni di Alex sono in leggero e costante miglioramento dopo il drammatico incidente del 19 giugno 2020, quando, durante una staffetta con le handbike che stava percorrendo l’Italia, Zanardi aveva perso il controllo del suo mezzo in una curva in discesa andando a finire contro un camion tra Pienza e San Quirico d’Orcia, sulle colline della provincia di Siena.

La situazione era parsa subito gravissima ai soccorritori, ma la forte fibra e la tempra del combattente qual è Zanardi gli hanno permesso di superare anche questo dramma e ora rimane la speranza che la sua qualità della vita possa migliorare grazie alle continue e amorevoli cure della famiglia, pur nella consapevolezze di quelle che sono le sue difficili condizioni.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Risorge la OSCA: Di Risio rileva il marchio dai Maserati
Prossimo Articolo Formazione, educazione e adrenalina: Go Smart Go Green approda a Imola

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia