Ad Imola la "prima" del Cayman GT4 Trophy Italia

condivisioni
commenti
Ad Imola la
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
26 mag 2016, 07:04

Sono cinque le squadre che per il momento hanno risposto all'appello lanciato da Porsche Italia per questa nuova serie "entry level" che si disputerà all'interno del Tricolore GT, insieme alle classi GT Cup e Super GT Cup.

Porsche Cayman GT4 Clubsport
Porsche Cayman GT4 Clubsport
Porsche Cayman GT4 Clubsport
Porsche Cayman GT4 Clubsport
Porsche Cayman GT4 Clubsport
Porsche Cayman GT4 Clubsport

Parte ufficialmente questo fine settimana da Imola il Cayman GT4 Trophy Italia, inedito Trofeo di Porsche Italia che si disputerà su un totale di sei doppi appuntamenti, inserito nel contesto del Campionato Italiano Gran Turismo e negli stessi weekend della Carrera Cup Italia: un campionato “entry level”, che vedrà al via diversi giovani, ma anche piloti più esperti.

Riservato alle vetture Clubsport derivate dalla Porsche Cayman GT4 type 981, con motore 3.8 litri ed una potenza di 385 cv, il Cayman GT4 Trophy Italia condividerà lo schieramento con le classi Super GT Cup, GT Cup e GT4 della serie tricolore, disputando pertanto due gare della durata di 48 minuti più un giro per ciascun weekend.

Una formula ed una vettura che hanno subito attratto diversi team. Tanto che sul circuito del Santerno si potrà contare sull’adesione di sette vetture portacolori di cinque differenti squadre già storicamente legate al Marchio della Casa di Stoccarda.

Tra le realtà che hanno risposto all’appello c’è la Ebimotors, che dopo avere conquistato il suo ultimo titolo della Carrera Cup Italia nel 2012, inizia così una nuova avventura schierando l’equipaggio formato da Gianluigi Piccioli ed il giovane Marco Iannotta, oltre ad una seconda vettura per il 16enne Riccardo Pera. Due punte anche per la Kinetic Racing, che scenderà in pista con Nicola Neri ed il binomio Camillo Paparelli-Mikhail Spiridonov.

Occhi puntati anche sulla Dinamic Motorsport, che farà debuttare nella serie Jonathan Alberto Cecotto, classe ’99, figlio dell’ex pilota di F.1 e centauro delle due ruote Johnny. Il venezuelano, in arrivo dalle monoposto e con una stagione nell’ADAC F.4 alle spalle, si alternerà al volante con Niccolò Mercatali. Tutto in famiglia per la CVG Motorsport, che affiderà una vettura ai fratelli Matteo e Federico Zangari. Riccardo Bianco e Sabino De Castro condivideranno l’abitacolo della Cayman GT4 Clubsport nei colori della Krypton Motorsport.

La tappa imolese precederà quella di Misano dell’11 e 12 giugno e, a seguire, i successivi round del Mugello (16-17 luglio), di Vallelunga (10-11 settembre) e Imola (24-25 settembre), con l’ultimo appuntamento in calendario nuovamente al Mugello il 15 e 16 ottobre.

Prossimo articolo GT Italiano

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Imola
Location Imola
Autore Redazione
Tipo di articolo Preview