Vergne: "Sogno Formula E e Formula 1 assieme in un campionato"

Il francese si è concesso ai microfoni di Motorsport.com confermando il suo amore per l'elettrico e sperando che le serie un domani uniscano le forze con le nuove tecnologie.

Vergne: "Sogno Formula E e Formula 1 assieme in un campionato"

Il futuro del motorsport è sempre più diretto verso la strada dell'elettrico e chi meglio del Campione di Formula E, Jean-Éric Vergne, poteva sostenere questa soluzione?

Il francese è stato ospite di James Allen e Jess McFadyen per #thinkingforward, il ciclo di interviste esclusive di Motorsport.com, per il quale si è concesso in un momento in cui non può ovviamente sedersi nell'abitacolo della sua monoposto elettrica, ma allenarsi solamente con il simulatore a casa.

"In questo momento lavoro da remoto, come pilota, spiega "JEV" - Ho ricevuto il simulatore di Formula E, lo sto imparando ad usare ed è sempre meglio che niente! Naturalmente non bisogna fare l'errore di pensare che sia la realtà, ci sono diverse differenze ed è anche interessante lavorarci su e scoprirle. Posso migliorare, comunque".

Vergne tempo fa ha investito sul progetto Veloce Esports, che assieme a Motorsport Network ha dato il via ad un paio di eventi virtuali ai quali hanno preso parte anche nomi di spicco della Formula 1 e dello sport.

"In generale penso che gli Esports siano belli perché, in una situazione come quella di oggi, ti dànno la possibilità di confrontarti con i veri piloti, cosa che sarebbe impossibile nel mondo reale. Questo attira molte più persone, visto che c'è modo di correre nella stessa gara contro gente come Leclerc o Norris. E' una sorta di mondo parallelo che ti fa vivere una esperienza unica nel suo genere".

Chiaramente l'ambizione del portacolori di DS Techeetah è rientrare al più presto in un paddock per correre.

"Penso che il motorsport debba sempre attenersi alle norme imposte dai governi, non provare ad essere più intelligente sovrastandoli. E' comunque importante ricominciare il prima possibile e penso che sarebbe grandioso che noi fossimo i primi a farlo, diverrebbe un orgoglio per fan, piloti, team e giornalisti essere primi rispetto al calcio e ad altre discipline. In questo momento è difficile dire come reagirà il motorsport alla situazione attuale, secondo me la Formula E l'ha fatto benissimo e hanno preso le decisioni giuste".

Fra l'altro il transalpino è Campione in carica della serie elettrica, ma attualmente si trova ottavo in classifica generale a -36 dalla vetta dopo i cinque round affrontati prima della chiusura per il Coronavirus.

"In questo momento di stop devi 'congelare' il tuo cervello di pilota e tenerlo pronto per quando si ricomincerà, per ora sono tranquillo sulla mia posizione in campionato, ma sono prontissimo a rimettermi casco e tuta per lottare. Sarà importante non mettere a rischio la stagione 7 di Formula E, so che ci sono dei limiti di tempo e tutto dipenderà da quando si potrà muoversi e via dicendo. Credo che la piazza attuale che ho in classifica non sarà la stessa a fine campionato, quando riprenderemo. Uno può sempre avere alti e bassi, l'abbiamo visto lo scorso anno. Sono convinto che torneremo a fare bene, se lavoreremo a modo, migliorando l'auto ed evitando errori. Possiamo ancora lottare per il titolo".

Come detto prima, Vergne resta un fortissimo sostenitore dell'elettrico per il mondo delle corse, tant'è che vede di buon occhio qualsiasi cosa viri su questo piano.

"Alejandro Agag ha creato la Formula E due o tre anni prima che ci fosse il Dieselgate, con le Case spinte a studiare il passaggio all'elettrico. Essendo l'unica serie del genere, tutti si sono tuffati su di essa. Oggi c'è anche la novità della Extreme E, che toccherà posti inediti per l'elettrico e in condizioni particolarissime. Penso sia fantastico e anche che sia la strada che prenderà il motorsport, si farà molto di più che correre semplicemente".

Infine il 30enne svela un pensiero piuttosto particolare: l'ambizione di vedere unite Formula E e Formula 1, visto che si parla tanto di una elettrificazione del circus in futuro.

"Parlo da pilota e dico quello che mi piacerebbe, ma non ho la palla di cristallo per sapere cosa succederà in futuro. Sinceramente non voglio che la Formula E rimpiazzi la Formula 1, ma quando ci saranno tanti costruttori in Formula E, e altrettanti importanti in Formula 1, allora questi due campionati potrebbero unirsi. Una F1 elettrica, o come la vuoi chiamare, che corre sui cittadini che già conosciamo, e l'altra metà su piste come Brasile, Abu Dhabi e Singapore, con gli stessi piloti di Formula E e Formula 1 che fanno 10 gare da una parte e 10 dall'altra. Sarebbe fantastico, questo è quello che mi piacerebbe moltissimo, da pilota è il mio sogno".

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
1/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
2/20

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20 Edoardo Mortara, Venturi, EQ Silver Arrow 01
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20 Edoardo Mortara, Venturi, EQ Silver Arrow 01
3/20

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, primo classificato, Maximilian Günther, BMW I Andretti Motorsports, secondo classificato, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, terzo classificato
Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, primo classificato, Maximilian Günther, BMW I Andretti Motorsports, secondo classificato, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, terzo classificato
4/20

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

#26 G-Drive Racing Aurus 01 Gibson: Roman Rusinov, Jean-Eric Vergne
#26 G-Drive Racing Aurus 01 Gibson: Roman Rusinov, Jean-Eric Vergne
5/20

Foto di: G-Drive Racing

Sébastien Buemi, Nissan e.Dams Edoardo Mortara, Venturi Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Sébastien Buemi, Nissan e.Dams Edoardo Mortara, Venturi Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
6/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
7/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, Stoffel Vandoorne, Mercedes Benz EQ, EQ Silver Arrow 01
8/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, Scuderia Toro Rosso
Jean-Eric Vergne, Scuderia Toro Rosso
9/20

Foto di: Sutton Motorsport Images

Xavier Mestelan Pinon, DS Performance Director, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Xavier Mestelan Pinon, DS Performance Director, Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
10/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah arriva in circuito
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah arriva in circuito
11/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah abbraccia Antonio Felix da Costa, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah abbraccia Antonio Felix da Costa, DS Techeetah
12/20

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
13/20

Foto di: Carl Bingham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
14/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah
15/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20, Antonio Felix da Costa, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
16/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2 Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Sébastien Buemi, Nissan e.Dams, Nissan IMO2 Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
17/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
18/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
19/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
Jean-Eric Vergne, DS Techeetah, DS E-Tense FE20
20/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Formula E: il campionato 2019/2020 potrebbe essere già finito!
Articolo precedente

Formula E: il campionato 2019/2020 potrebbe essere già finito!

Prossimo Articolo

Formula E Race at Home Challenge: Gunther sbancherà anche Monaco?

Formula E Race at Home Challenge: Gunther sbancherà anche Monaco?
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021