Rio Haryanto: “La mia prima opzione è la Formula E”

Assente dalle gare dal GP di Germania di F.1 del 2016, l’indonesiano è stato tra i protagonisti del test di Valencia di inizio ottobre e ora vorrebbe tornare in attività proprio partendo dal motorsport "verde".

Rio Haryanto: “La mia prima opzione è la Formula E”
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E
Rio Haryanto, drives the SPARK SRT_01E

Malgrado continui a definire il Circus “una questione in sospeso”, Rio Haryanto ha ammesso di voler riprendere il cammino nelle gare magari dalla Formula E. 

 

Il 24enne, fresco reduce dalla prova generale del circuito "Ricardo Tormo" grazie al contributo di patron Alejandro Agag, conosciuto nel 2013 quando correva per la Barwa Addax in GP2, si è dichiarato pronto a tentare il colpo nel mondo dell’elettrico. 

“Al momento è il mio unico obiettivo, anche perché non ho ancora guardato ad altre opzioni. Detto ciò sono aperto a qualsiasi opportunità”, ha ammesso ad Autosport. “Il campionato è in costante crescita e ora arriveranno altri costruttori. È il futuro del motorsport, per cui spero un giorno di poterci gareggiare e fare il meglio possibile”.

In realtà, difficilmente Haryanto troverà un sedile da pilota ufficiale nella stagione che scatterà il prossimo dicembre, mentre molto più probabile è il ruolo da riserva. 

 

“Stiamo spingendo perché possa accadere davvero. Sarebbe ottimo per la categoria”, ha affermato Agag. “Rio è un ragazzo fantastico e un grande pilota. Inoltre, sarebbe un’importante opportunità per il mercato. Sarebbe bello possedere tutte le squadre per mettere i piloti a mio piacimento, ma ognuna di esse è diretta da proprietari ostinati, per cui ognuno decide per sé”. 

Il fondatore della Formula E ha comunque garantito che per il 2018-2019 potrebbe esserci un ePrix a Giacarta.

“Tanti amanti dei motori seguono la Formula E in Indonesia, quindi sarebbe il posto ideale per ospitarla e per me un sogno, specialmente se la gara si svolgesse in centro città”, ha sottolineato l’ex Manor, prima di dedicare un pensiero al Circus.

“La Formula 1 è sempre stata il mio target ed è un peccato non aver potuto completare un’intera stagione: ecco perché mi auguro di riuscire a trovare il modo per rientrare. La mia presenza in griglia ha avuto un grosso impatto tra gli appassionati ed è stata motivo di orgoglio per i miei connazionali, senza contare che adesso molti più giovani sono interessati alle competizioni motoristiche”, la sua conclusione.

condivisioni
commenti
Fotogallery: visita al Reparto Corse della DS Virgin Racing

Articolo precedente

Fotogallery: visita al Reparto Corse della DS Virgin Racing

Prossimo Articolo

L’ePrix di Roma scioglie le riserve: ecco il tracciato definitivo

L’ePrix di Roma scioglie le riserve: ecco il tracciato definitivo
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021