L’ePrix di Roma scioglie le riserve: ecco il tracciato definitivo

condivisioni
commenti
L’ePrix di Roma scioglie le riserve: ecco il tracciato definitivo
Scott Mitchell
Di: Scott Mitchell
Co-autore: Riccardo Didier Vassalli
19 ott 2017, 10:30

Alla presenza di Alejandro Agag e della sindaca Virginia Raggi, è stato ufficializzato il percorso del 14 aprile 2018 che abbraccerà l'EUR. Buemi, Di Grassi, Piquet Jr. e Luca Filippi hanno percorso in via dimostrativa i quasi tre chilometri previsti.

Monoposto Formula E in mostra
Monoposto Formula E in mostra
Presentazione dell'ePrix di Roma alla presenza del sindaco di Roma Virgina raggi
Le Formula E in mostra a Roma
La presentazione della Formula E a Roma
Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing
Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Sebastien Buemi, Renault e.Dams, Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing e Luca Filippi, NIO Formula E Team
Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Sebastien Buemi, Renault e.Dams, Nelson Piquet Jr., Jaguar Racing e Luca Filippi, NIO Formula E Team
Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler
Luca Filippi a Roma con due turisti
Monoposto Formula E in mostra
Il layout del tracciato dell'ePrix di Roma

Ora, non esistono più punti interrogativi. Il tanto atteso ePrix di Roma è a tutti gli effetti pronto a entrare nel cuore di piloti e appassionati della serie "full electric", non soltanto italiani e romani, ma di tutto il mondo.

Il layout definitivo del tracciato è stato svelato in un evento tenutosi all’EUR in presenza del fondatore del Campionato FIA di Formula E, Alejandro Agag, della prima cittadina della capitale italiana, Virginia Raggi, del presidente di EUR Spa, Roberto Diacetti, e del presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani.

 

Come anticipatamente annunciato da Motosport.com, la manifestazione sarà concentrata nel distretto dell’EUR. I piloti delle monoposto elettriche scatteranno da via Cristoforo Colombo, la più grande arteria appartenente al territorio di un solo comune in Italia, per giungere al traguardo in prossimità dell’Obelisco di Marconi, costruito nell’ambito degli abbellimenti della città in occasione dei Giochi Olimpici del 1960.

All’evento hanno presenziato anche Sébastien Buemi, Nelson Piquet Jr, il neo campione Lucas Di Grassi e il debuttante, nonché unico pilota italiano presente nello schieramento della quarta stagione, Luca Filippi, ingaggiato dal team NIO. I quattro piloti hanno testato il percorso cittadino in programma il 14 aprile 2018.

Con i 21 giri previsti per poco meno di 3 chilometri, l’ePrix di Roma diverrà il secondo appuntamento più lungo della stagione, cedendo il primato soltanto alla tappa di Marrakech.

In passato vi sono stati tracciati più lunghi, come l’ePrix di Pechino e il Battersea Park di Londra, ma essi non figurano più nel calendario dalla stagione 2015-2016.

 

 

Prossimo articolo Formula E