Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
103 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
117 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
131 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
159 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
166 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
215 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
222 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
236 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
250 giorni

Max Verstappen inizia a credere al terzo posto nel Mondiale

condivisioni
commenti
Max Verstappen inizia a credere al terzo posto nel Mondiale
Di:
21 lug 2016, 14:26

Grazie agli ultimi piazzamenti a podio, l'olandese della Red Bull si è portato a sole 16 lunghezze dal terzo posto di Raikkonen. Inoltre l'Hungaroring potrebbe essere un tracciato favorevole alle caratteristiche della RB12.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB12
Max Verstappen, Red Bull Racing, con il Trofeo Lorenzo Bandini
Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB12 celebrate his third place after the qualifying
Max Verstappen, Red Bull Racing RB12

Reduce da due piazzamenti a podio consecutivi tra Austria e Gran Bretagna, con due terzi posti diventati in extremis secondi per gentile concessione di Nico Rosberg, Max Verstappen si approccia al weekend del GP d'Ungheria con la voglia di andare a caccia del tris.

Con questi due piazzamenti, il giovane olandese della Red Bull è sempre sesto nel Mondiale, ma ha ridotto a 16 lunghezze il suo gap dalla terza posizione occupata dalla Ferrari di Kimi Raikkonen. Dunque, Max inizia a vedere come un obiettivo abbordabile il podio iridato a fine stagione.

"Siamo molto vicini, quindi vedremo dove ci troveremo alla fine della stagione. Sarà tra il terzo ed il sesto posto, o almeno spero. Posso solo provare a fare del mio meglio in ogni gara e poi vedere come saremo messi ad Abu Dhabi" ha detto durante la conferenza stampa di oggi a Budapest.

L'Hungaroring dovrebbe essere un tracciato favorevole alla RB12, sulla quale quindi potrà provare a proseguire la striscia positiva: "Penso che la nostra chance migliore fosse Monaco. Anche qui però la nostra vettura può essere competitiva, quindi sono impaziente per il fine settimana. Siamo stati veloci anche su piste su cui non ce lo saremmo aspettati, ma questo dipende dal set-up e dai miglioramenti che si possono fare durante le sessioni".

Anche perché il suo unico precedente qui in Formula 1 è positivo: "L'anno scorso è andata bene con la Toro Rosso. Ho avuto la fortuna di finire quarto nonostante un drive through. Speriamo che quest'anno si possa mirare a qualcosa in più del quarto posto, quindi al podio".

 

 

 

Prossimo Articolo
Thomas Mayer nuovo amministratore delegato del team Manor Racing

Articolo precedente

Thomas Mayer nuovo amministratore delegato del team Manor Racing

Prossimo Articolo

Rosberg e Massa pro Monza: "Deve restare. E' una pista grandiosa"

Rosberg e Massa pro Monza: "Deve restare. E' una pista grandiosa"
Carica commenti