La Renault ha nominato Sergey Sirotkin come riserva per il 2017

condivisioni
commenti
La Renault ha nominato Sergey Sirotkin come riserva per il 2017
Di: Lawrence Barretto
Tradotto da: Matteo Nugnes
21 feb 2017, 16:38

Sergey Sirotkin è stato promosso nel ruolo di riserva dalla Renault per la stagione 2017 di Formula 1.

Sergey Sirotkin, Renault Sport F1 Team Third Driver
Renault Sport F1 Team: Nico Hulkenberg, Jolyon Palmer, il terzo pilota Sergey Sirotkin e la Renault Sport F1 Team RS17
Sergey Sirotkin, terzo pilota Renault Sport F1 Team
(L to R): Bob Bell, Renault Sport F1 Team Chief Technical Officer with Cyril Abiteboul, Renault Spor
Renault Sport F1 Team: Nico Hulkenberg, Jolyon Palmer e il terzo pilota Sergey Sirotkin
Renault Sport F1 Team RS17
Renault Sport F1 Team RS17

Il russo è entrato a far parte della squadra come collaudatore nella scorsa stagione, continuando a correre in GP2 con la ART Grand Prix e concludendo il campionato al terzo posto.

Come parte del suo ruolo di collaudatore per la Renault, ha guidato nella prima sessione di prove libere nella gara di casa a Sochi e poi nuovamente in Brasile, oltre a prendere parte ai test collettivi di Silverstone nel corso della stagione.

Quest'anno Sirotkin diventa membro della squadra a pieno titolo, perché sarà presente a tutti i weekend di gara, inoltre parteciperà ad un maggior numero di sessioni di prove libere, che però non è stato ancora definito.

"Abbiamo vissuto una buona esperienza insieme lo scorso anno e credo che faremo un passo avanti nel 2017 con questo nuovo ruolo" ha detto Sirotkin.

"Le sessioni di prove libere faranno parte del mio programma e so che queste sono un elemento importante per la preparazione della gara da parte del team".

"Quindi il mio dovere è quello di soddisfare tutti i loro obiettivi, piuttosto che cercare di fare un giro veloce per mettermi in mostra".

Dopo aver ottenuto il ruolo di riserva alle spalle di Nico Hulkenberg e Jolyon Palmer, il 21enne ha già messo gli occhi sulla necessità di guadagnarsi il suo debutto in Formula 1 da titolare nel 2018.

"Credo che nessuno sia sorpreso se dico che il mio obiettivo è quello di avere un posto in Formula 1 nel 2018 ed è quello per cui sto lavorando" ha aggiunto.

"Sono qui per imparare ed essere una risorsa per la squadra, quindi devo dimostrarmi degno dell'opportunità che mi è stata data".

Alla domanda su cosa avrebbe potuto imparare lavorando accanto a Palmer ed Hulkenberg, Sirotkin ha risposto: "Non importa se si tratta di Nico o di Jolyon, in questa vita c'è sempre molto da imparare".

"Se passo una giornata senza migliorare in qualcosa, allora quella è una giornata persa".

"Non potrò mai cambiare questo approccio in tutto quello che faccio e, naturalmente, mi aspetto di imparare qualcosa da entrambi i piloti e da tutto il team".

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sergey Sirotkin
Team Renault F1 Team
Autore Lawrence Barretto