Hamilton: "Bello tornare a vincere dopo un weekend complicato"

Il sei volte campione del mondo è stato l'assoluto dominatore del GP di Stiria ed ha colto il successo numero 85 in carriera riscattando subito la delusione della passata settimana.

Hamilton: "Bello tornare a vincere dopo un weekend complicato"

Pensare che Lewis Hamilton sia riuscito a centrare il secondo successo in carriera sul tracciato del Red Bull Ring fa un po' specie considerando il suo curriculum da campionissimo, ma è la realtà dei fatti.

Il rapporto tra il sei volte campione del mondo ed il circuito austriaco non è mai stato idilliaco, ma oggi Lewis ha voluto riscrivere la storia fornendo una prestazione maiuscola.

Dopo aver lasciato tutti a bocca aperta ieri conquistando una pole stratosferica, Hamilton oggi ha dominato dal primo all’ultimo giro senza lasciare nemmeno un briciola agli avversari per poi transitare sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di 13 secondi su Valtteri Bottas.

 

Serviva una prova di forza totale per cancellare un avvio di stagione incolore e Lewis l’ha fornita subito, diventando una cosa sola con la Mercedes W11 sui saliscendi del Red Bull Ring.

 “Riuscire a vincere oggi dopo un weekend complicato come quello passato è stato un grande passo avanti per me”.

Nella mattinata odierna entrambi i piloti Mercedes sono stati avvisati dal team di restare lontani dai cordoli per evitare di accusare nuovamente i problemi di affidabilità patiti la scorsa settimana. Sia Hamilton che Bottas hanno rispettato gli ordini e per la scuderia campione del mondo in carica è arrivata un doppietta assoluta.

Leggi anche:

“Il team ha fatto un lavoro fantastico con la strategia. Ho cercato di superare Sainz il prima possibile. Avevo le medie un po’ usurate mentre lui aveva gomme fresche, ma va bene così. Abbiamo dovuto evitare di colpire i cordoli e siamo riusciti a portare entrambe le vetture a traguardo”.

Come da consuetudine Hamilton ha voluto ringraziare il team per avergli affidato una arma incredibile come la Mercedes W11 con la quale è riuscito a cogliere il successo numero 85 in carriera portandosi così a sole sei vittorie di distacco da Michael Schumacher.

“Vorrei ringraziare il team Mercedes e tutte le persone che lavorano in fabbrica. E’ un’annata bizzarra ma è proprio bello poter tornare qui a guidare e potersi esprimere a questo livello”.

 “Sono grato di essere tornato sul primo gradino del podio, sembra sia passata una infinità di tempo dall’ultima volta”.

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
1/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
2/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in garage
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in garage
3/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 sulla griglia di partenza
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 sulla griglia di partenza
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, sulla griglia di partenza
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, sulla griglia di partenza
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
7/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e il resto dei piloti alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e il resto dei piloti alla partenza della gara
11/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 parla con i media
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 parla con i media
12/22

Foto di: LAT Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
13/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Polesitter Lewis Hamilton, Mercedes
Polesitter Lewis Hamilton, Mercedes
16/22

Foto di: FIA Pool

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
19/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
21/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Binotto: "Inutile cercare colpevoli, dobbiamo lavorare uniti"
Articolo precedente

Binotto: "Inutile cercare colpevoli, dobbiamo lavorare uniti"

Prossimo Articolo

Verstappen: “Ho dato tutto, ma siamo troppo lenti"

Verstappen: “Ho dato tutto, ma siamo troppo lenti"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021