Verstappen: “Ho dato tutto, ma siamo troppo lenti"

Max Verstappen è terzo al termine del Gran Premio di Stiria e spiega cosa è mancato per essere più vicino alle Mercedes, nonostante le grandi manovre per tenere a bada la W11 di Valtteri Bottas.

Verstappen: “Ho dato tutto, ma siamo troppo lenti"

Dopo la delusione del Gran Premio d’Austria, nella seconda gara sul circuito di Spielberg Max Verstappen ha la sua rivincita e conquista il primo podio della stagione. Il pilota Red Bull taglia il traguardo del Gran Premio di Stiria in terza posizione, dopo aver tentato l’impossibile per tener dietro Valtteri Bottas nonostante le gomme al limite dell’usura.

L’olandese scattava dalla seconda posizione, che ha mantenuto fino al 67esimo giro, un’impresa non da poco considerata la netta superiorità che hanno mostrato le Frecce d’Argento in questo avvio di stagione. Complice una sosta anticipata rispetto ai suoi avversari effettuata al 26esimo giro, Verstappen è stato costretto a difendersi nelle fasi finali per provare a mantenere la posizione, seppure invano. Tuttavia, si è reso protagonista di azioni incredibili, rendendo molto difficile il sorpasso al finlandese della Mercedes, che negli ultimi giri aveva recuperato più di quattro secondi.

 

Verstappen si è dovuto arrendere alle difficoltà della Red Bull, lasciando così la seconda piazza a Bottas. Subito dopo il sorpasso, è rientrato ai box per montare le gomme soft e provare a firmare il giro veloce all’ultimo. L’olandese si è dovuto così accontentare della terza posizione finale, l’unica possibile visto lo strapotere Mercedes della gara odierna.

A fine gara, Max Verstappen ammette che bisogna lavorare per poter essere più vicini alle Frecce d’Argento: “Ci ho provato, ma siamo un pochino troppo lenti, purtroppo. Ho dato il massimo per stare con le Mercedes, ma non è stato abbastanza. Il gap con i piloti dietro era enorme, ero impressionato. Abbiamo del lavoro da fare. Passare dallo zero della settimana scorsa al podio di oggi è una cosa positiva, ma io penso come una squadra che vuole vincere e noi vogliamo lottare per il campionato. Se si vuole vincere il titolo, si devono vincere gare”.

Leggi anche:

Infine Verstappen spiega il duello con Bottas, avvenuto al termine del Gran Premio di Stiria: “Ho spinto il più possibile anche quando Valtteri stava cercando di superarmi, ho cercato di rendergli la vita un po’ difficile. Sapevo che comunque mi avrebbe sorpassato un giro dopo, ma è stata comunque divertente, perché altrimenti la gara è stata davvero noiosa. E' andata bene, ma c'è ancora tanto da fare. Vedremo se ci saranno novità sulla macchina, la settimana prossima lo scopriremo”.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
1/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e il resto dei piloti alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance, Alex Albon, Red Bull Racing RB16, e il resto dei piloti alla partenza della gara
2/12

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, leads Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Performance e il resto del gruppo alla partenza della gara
3/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance precedeMax Verstappen, Red Bull Racing RB16 and Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance precedeMax Verstappen, Red Bull Racing RB16 and Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35 alla partenza della gara
4/12

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza
5/12

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Performance, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/12

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
7/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing e il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggiano nel Parc Ferme
Max Verstappen, Red Bull Racing e il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggiano nel Parc Ferme
9/12

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/12

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 e Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggiano sul podio
Max Verstappen, Red Bull Racing, il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 e Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1 festeggiano sul podio
11/12

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 and Max Verstappen, Red Bull Racing festeggiano sul podio
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, il vincitore Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 and Max Verstappen, Red Bull Racing festeggiano sul podio
12/12

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton: "Bello tornare a vincere dopo un weekend complicato"

Articolo precedente

Hamilton: "Bello tornare a vincere dopo un weekend complicato"

Prossimo Articolo

Bottas: "Soddisfatto a metà, ho limitato i danni della Qualifica"

Bottas: "Soddisfatto a metà, ho limitato i danni della Qualifica"
Carica commenti
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021
Lap Chart GP d'Italia 2021: Ricciardo, dominatore di Monza Prime

Lap Chart GP d'Italia 2021: Ricciardo, dominatore di Monza

Attraverso la nostra animazione grafica, riviviamo giro dopo giro il Gran Premio d'Italia 2021, che ha visto la McLaren protagonista, con Daniel Ricciardo dominatore dall'inizio alla fine. Solo non si vedono Max e Lewis...

Formula 1
13 set 2021