Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Intervista
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Leclerc: "Niente scuse. E' da tempo che non abbiamo passo"

Leclerc eliminato in Q2 a causa della mancanza di feeling con la sua vettura dopo aver dedicato l'intero venerdì alle comparazioni. Alla Rossa manca passo.

Charles Leclerc, Scuderia Ferrari

Charles Leclerc, Scuderia Ferrari

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

I risultati attuali della Ferrari dimostrano come 4 gare possano incidere a tal punto da veder crollare un team vincitore di una gara sino a diventare quarta forza dello schieramento.

Dopo la vittoria di Monte-Carlo, per la Ferrari sono arrivati tempi bui con l'introduzione dell'ultimo pacchetto di novità, che sino a oggi hanno fatto peggiorare le prestazioni delle SF-24 rendendole inoffensive agli occhi dei rivali.

"Alla fine il feeling non c'è mai stato", ha detto mestamente Leclerc ai microfoni di Sky al termine delle Qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna andate in scena oggi a Silverstone.

Leclerc, dopo le comparazioni fatte ieri, ha deciso di tornare al pacchetto vecchio, quello che aveva dato maggiori certezze dal punto di vista prestazionale. Ma a Charles è mancato il tempo necessario per trovare un assetto adeguato alle sue necessità anche a causa della pioggia scesa in mattinata che ha minato le Libere 3.

"Ieri è stato un venerdì molto difficile, anche se abbiamo fatto le comparazioni che volevamo. Oggi abbiamo preso una decisione riguardo al pacchetto da usare e abbiamo preferito usare quello vecchio".

Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

"Devo ancora recuperare comunque il tempo perso ieri con la configurazione diversa. E quando la qualifica è così serrata, dove un decimo fa così tanta differenza, diventa difficile andare a recuperare il tempo perso".

"Questa, però, non può essere una scusa. La verità è che abbiamo perso il passo giusto da un po'".

Leclerc, concludendo il suo intervento, ha spiegato per quale motivo la Ferrari ha deciso di invertire la rotta, abbandonando in questo fine settimana il nuovo pacchetto in favore del vecchio.

Troppo il bouncing portato dalle nuove soluzioni. Dunque problemi più che vantaggi. Il discorso è semplice, ma trovare una soluzione non sarà affatto facile.

"Diciamo che per questa pista in particolare il nuovo pacchetto conferiva alla macchina un bouncing tale da risultare una limitazione importante. Quindi per questa pista siamo tornati indietro. Vedremo come andranno le cose più avanti", ha concluso il pilota nativo del Principato di Monaco.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Russell: "Pole inaspettata, a inizio anno era inimmaginabile"
Prossimo Articolo F1 | Norris amaro: "Beffato da un errore, ma lotterò per vincere"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia