F1 | Hamilton multato al termine del GP del Brasile

Il pilota della Mercedes è stato messo sotto investigazione da parte dei commissari per aver percorso il giro di rientro al termine del GP del Brasile con le cinture slacciate, ma è stato semplicemente multato per l'infrazione.

F1 | Hamilton multato al termine del GP del Brasile

Sembrano non finire mai le incognite che ha dovuto affrontare Lewis Hamilton in Brasile. Il pilota della Mercedes ha vissuto un weekend decisamente complicato iniziato già al venerdì sera quando, subito dopo la sessione di qualifiche, la sua monoposto è stata messa sotto la lente di ingrandimento dei commissari per una irregolarità riscontrata sull’ala posteriore.

La doccia fredda per Hamilton e la Mercedes è arrivata al sabato, dopo il secondo turno di libere, quando i commissari hanno deciso di squalificare la monoposto dell’inglese che è stato così costretto a prendere il via della Sprint Qualifying dal fondo della griglia.

Ieri Lewis ha spremuto ogni cavallo della sua W12 per risalire sino al quinto posto, ma oggi, in gara, è dovuto scattare dalla decima casella a causa di una penalità di 5 posizioni per aver sostituito il motore termico smarcando la quinta unità.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, e Lewis Hamilton, Mercedes W12

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, e Lewis Hamilton, Mercedes W12

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

Nonostante questo ulteriore imprevisto, Hamilton è riuscito oggi a regalare una prestazione maiuscola conquistando un successo meritatissimo festeggiato con l’ovazione del pubblico brasiliano.

Per Lewis e la Mercedes, però, le indagini dei commissari non sono finite con lo sventolare della bandiera a scacchi. L’inglese, infatti, è stato messo sotto investigazione per aver percorso il giro di rientro con le cinture di sicurezza slacciate violando quanto previsto dal regolamento sportivo.

L’articolo 4, Appendice L, Paragrafo III recita del regolamento recita: "I piloti devono essere adeguatamente trattenuti nel loro sedile da cinture di sicurezza in conformità con il regolamento tecnico in ogni momento durante una gara, in pit-lane o in prova speciale”.

Al termine di un breve (fortunatamente) consulto con i commissari, è stato deciso di punire Hamilton semplicemente con una multa di 5.000 euro. Un importo decisamente inferiore ai 50.000 euro comminati a Max Verstappen per aver toccato l'ala posteriore della Mercedes numero 44...

condivisioni
commenti
Podcast F1 | Chinchero: "Hamilton ha cucinato Max a fuoco lento"
Articolo precedente

Podcast F1 | Chinchero: "Hamilton ha cucinato Max a fuoco lento"

Prossimo Articolo

F1 | Sainz: "Passo da Top 5, sono deluso per il risultato"

F1 | Sainz: "Passo da Top 5, sono deluso per il risultato"
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021