Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
19 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
62 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
75 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
97 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
110 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
138 giorni
05 set
Gara in
145 giorni
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
166 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
195 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
202 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
243 giorni

Haas: nuovo bocchettone di rifornimento dopo il rogo

Il team principal bolzanino spiega quali sono stati gli interventi principali sulla VF-21 dopo i chiarimenti della FIA in merito al rogo di Romain Grosjean nel GP di Sakhir: il bocchetto di rifornimento che era esploso nell'impatto con le barriere non è più ancorato al telaio ma al serbatoio ed è poi fissato alla scocca. Anche le protezioni ai lati della testa del pilota sono state cambiate e suddivise in due parti per facilitare l'uscita dei piloti dal cockpit.

Haas: nuovo bocchettone di rifornimento dopo il rogo

La FIA ha comunicato ieri i risultati dell’analisi seguita all’incidente di Romain Grosjean avvenuto nello scorso Gran Premio del Bahrain. Il comunicato della Federazione Internazionale ha descritto nel dettaglio quanto avvenuto sul circuito di Sakhir, indicando anche i punti critici che saranno oggetto di revisioni sul fronte degli standard di sicurezza.

Le aree indicate dalla FIA riguardano la cellula di sopravvivenza, gli specchietti retrovisori, il piantone dello sterzo, il poggiatesta, il serbatoio, il poggiatesta ed il suo bocchettone.

Quest’ultimi due particolari sono già stati oggetti di revisioni da parte del team Haas, che ha anticipato quelle che saranno le decisioni della FIA introducendo due novità sulla monoposto 2021.

La prima è proprio il bocchettone del serbatoio:
“Quello utilizzato lo scorso anno era perfettamente a norma – ha chiarito Gunther Steiner – ma in queste circostanze si impara sempre qualcosa. Quanto è accaduto nell’incidente di Romain non si era mai visto in precedenza, visto che la scocca è stata letteralmente strappata nella zona posteriore, ed abbiamo tratto insegnamento da quanto successo”.

Il nuovo bocchettone della Haas non è infatti più fissato al telaio, motivo per cui nell’incidente di Sakhir si era stato strappato dalla sua sede causando la fuoriuscita di benzina.

Anche il poggiatesta è stato modificato, e non è più costruito come pezzo singolo, ma diviso in due sezioni. Un cambiamento suggerito dalle difficoltà incontrate da Grosjean ad uscire dalla monoposto dopo l’impatto contro le barriere, a causa dello spostamento del poggiatesta.

L’ingombro del dispositivo come pezzo unico ha complicato la manovra d’uscita dalla vettura del pilota francese, motivo per cui si è passati ad una soluzione composta da due parti distinte, con l’obiettivo di facilitare eventuali manovre che dovessero richiedere lo spostamento del dispositivo.

condivisioni
commenti
Ghini: "La F1 come il kamasutra, si parla di penetrazione"

Articolo precedente

Ghini: "La F1 come il kamasutra, si parla di penetrazione"

Prossimo Articolo

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso?

Ocon è pronto ad affrontare il duello interno con Alonso?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team Haas F1 Team
Autore Roberto Chinchero
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Formula 1
11 apr 2021
Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Formula 1
10 apr 2021
Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali Prime

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali

Il 9 aprile del 1971 nasce Jacques Villeneuve, Campione del Mondo di Formula 1 1997. Andiamo a rivivere i suoi primi due anni nella massima serie, quelli che lo hanno accompagnato ad entrare nell'elenco delle leggende del Motorsport...

Formula 1
9 apr 2021
Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12 Prime

Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12

Andiamo a scoprire ed analizzare come le modifiche regolamentari al fondo ed al pavimento delle monoposto abbiano influito negativamente sulle performance della Mercedes W12, nonostante la vettura abbia vinto con Lewis Hamilton la gara di apertura in Bahrain

Formula 1
8 apr 2021
Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo? Prime

Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo?

La squadra campione del mondo ha vinto con Hamilton il primo GP 2021, ma è indubbio che la W12 non ha dato l'impressione di essere stata la monoposto più competitiva in Bahrain. Anche l'Aston Martin è parsa sotto tono dopo il cambio delle norme aerodinamiche: i tecnici hanno parlato di particolari difficoltà con l'assetto Rake, mentre la sensazione è che i problemi stiano altrove.

Formula 1
7 apr 2021
Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione” Prime

Ceccarelli: “Quando i piloti di F1 non curavano la preparazione”

Torna la rubrica del mercoledì mattina di Motorsport.com. In compagnia del Direttore Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo a conoscere i segreti dietro la preparazione atletica richiesta a ciascun pilota di Formula 1

Formula 1
7 apr 2021