Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
25 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
97 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
104 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
114 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
149 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
177 giorni
02 set
Prossimo evento tra
184 giorni
09 set
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
205 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
219 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
285 giorni

F1: ecco come è stato pensato il nuovo layout di Melbourne

Andrew Westacott ha spiegato a Motorsport.com come verranno effettuati i lavori sull'Albert Park che ospiterà il GP d'Australia, sperando di vedere più sorpassi e punendo gli errori dei meno bravi.

condivisioni
commenti
F1: ecco come è stato pensato il nuovo layout di Melbourne

Il layout della pista di Albert Park a Melbourne verrà modificato grazie alle simulazioni fornite dalla Formula 1 e alle impressioni dei piloti.

I lavori partiranno prima del GP d'Australia, posticipato al 19-21 novembre, specialmente nella sezione centrale della pista, per cui abbiamo voluto cercare di approfondire meglio la questione.

La curva 9-10 che in precedenza era piuttosto lenta ora verrà sostituita da un tratto molto più fluido che porterà alla 11-12 con maggior velocità.

La 13 sarà invece allargata all'esterno e ridisegnata in modo da consentire più traiettorie. La stessa cosa verrà fatta alla 6, mentre per la curva 15 l'idea è quella di rendere la vita più dura ai piloti in fase di difesa.

Anche la prima e la terza variante verranno allargate, consentendo quindi linee differenti in ingresso ed uscita.

Leggi anche:

Andrew Westacott, AD di Australian Grand Prix Corporation, ha rivelato che questi cambiamenti sono stati pensati basandosi sulle simulazioni della Formula 1 e tramite consulto con Mark Webber.

"Ci siamo fatti ispirare e guidare tramite consulenze - spiega Westacott a Motorsport.com - La pista è stata messa giù nel 1995, quindi è estremamente datata, non solo dal punto di vista della superficie, ma anche perché le auto si sono evolute. Il circuito stesso è stato soggetto a quello che ho chiamato un livello di evoluzione e revisione".

"I piloti spesso dicono che è una grande città con immensa folla, un bel posto dove stare e ottimo per aprire la stagione. Ma le corse rischiano di essere un po' delle processioni. Per questo abbiamo voluto fornire ulteriori opportunità per premiare la guida coraggiosa, penalizzando invece quelli meno bravi".

"L'angolo delle curve non è necessariamente adatto alle gare di Formula 1, se ci fosse qualcosa in mezzo alla traiettoria ecco che la curva 13 diventa il classico esempio di quanto può essere penalizzante andare larghi all'esterno, piuttosto che all'interno".

"Per avere una vera occasione di sorpasso, le simulazioni della Formula 1 hanno indicato che con maggiore velocità nella curva 13 e cambiando leggermente la geometria della piega, tutto ciò aumenterebbe. A questo, aggiungendo anche un maggior impegno nelle curve 11 e 12, che è una parte meravigliosa che i piloti amano".

I lavori di modifica del layout inizieranno lunedì, prima che la costruzione inizi il 2 marzo. Una prima fase è già completata, incentrata sull'allargamento della pit-lane di due metri. Si spera che questo permetterà di alzare il limite di velocità da 60 a 80 km/h.

Un rifacimento completo dell'asfalto (più abrasivo), è previsto dopo la gara di novembre, per completare un aggiornamento completo del circuito progettato pensando alle nuove F1 del 2022.

"Ogni volta che c'è una gara la gente parla del degrado degli pneumatici e di come sono Melbourne, Bahrain, Sochi, Silverstone e via dicendo. Melbourne è praticamente a metà di queste, non è la più abrasiva, ma nemmeno la più liscia. Se dovessimo mettere giù un nuovo fondo, allora lo faremmo più abrasivo. Stiamo lavorando su tutto ciò tenendo conto dei vincoli, pensando soprattutto alle F1 del 2022".

F1: la terza serie di Drive to Survive su Netflix a marzo

Articolo precedente

F1: la terza serie di Drive to Survive su Netflix a marzo

Prossimo Articolo

La storia di... Michael Schumacher

La storia di... Michael Schumacher
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia Biglietti
Autore Andrew van Leeuwen
Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021? Prime

Verstappen: un basso profilo per sorprendere nel 2021?

L'olandese non si è voluto sbilanciare in occasione del filming day della Red Bull circa le reali potenzialità della RB16B. Pretattica o forse Max è rimasto scottato troppe volte negli anni passati?

Formula 1
27 feb 2021
Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022 Prime

Alfa Romeo: si sacrifica il 2021 per puntare tutto sul 2022

Già dalla presentazione si è capito che l'Alfa Romeo deciderà di sacrificare il 2021 e portare pochi sviluppi per puntare tutto sul 2022 e cercare di risalire la china sfruttando il cambiamento regolamentare.

Formula 1
27 feb 2021
F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino Prime

F1 Stories: Da Tyrrell a Mercedes, il filo inglese del destino

Cos'hanno in comune la Tyrrell e la Mercedes? Molto più di quel che sembra. Infatti, un semplice cambio di residenza della Casa di Stoccarda, ha generato un filo conduttore tra tante squadre diverse tra loro. Un viaggio nella storia della Formula 1 che parte dagli anni Settanta.

Formula 1
27 feb 2021
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

Formula 1
26 feb 2021
I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Formula 1
26 feb 2021
Top 5: le cinque migliori McLaren della storia Prime

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia

Andiamo a scoprire quali sono state le migliori 5 monoposto di Formula 1 realizzate da McLaren

Formula 1
26 feb 2021
Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata Prime

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata

Il 2021 rappresenterà la stagione dell'ennesimo cambiamento per Daniel Ricciardo dopo aver concluso una sterile avventura in Renault, ma la scelta della McLaren è stata obbligata per mancanza reale di alternative al vertice?

Formula 1
25 feb 2021
La storia di... Lewis Hamilton Prime

La storia di... Lewis Hamilton

Con sette titoli iridati, è amato quanto temuto per la sua impeccabile bravura al volante nell'era moderna dei motori mondiali. Lui è Lewis Hamilton, un personaggio figlio del suo tempo, icona e leggenda vivente della Formula 1 e portabandiera di ideali e messaggi positivi. Ripercorriamo la sua storia

Formula 1
25 feb 2021