Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
109 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
151 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
165 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
179 giorni

Guerra F1: ecco il comunicato dei 7 team contro FIA-Ferrari

condivisioni
commenti
Guerra F1: ecco il comunicato dei 7 team contro FIA-Ferrari
Di:
4 mar 2020, 10:27

La regia comune ha portato che sette squadre Mercedes, Red Bull, Renault, McLaren, AlphaTauri, Racing Point e Williams abbiano emesso un comunicato congiunto che isola FIA e Ferrari e minaccia di portarli in tribunale se non sarà fatta chiarezza sull'accordo stipulato la scorsa settimana.

Con un comunicato congiunto, diffuso oggi alle 11:00, sette dei dieci team di Formula 1 ha preso una posizione molto chiara in merito al caso FIA-Ferrari tornato alla ribalta lo scorso venerdì, quando la Federazione Internazionale ha comunicato la conclusione delle indagini sulla power unit 2019 del Cavallino. Una conferma che non ha però fatto luce sulla situazione, limitandosi a informare di un accordo raggiunto tra FIA e Ferrari, ma senza illustrare cosa è emerso dalle indagini tecniche. Da qui la reazione delle squadre avversarie, che hanno fatto fronte comune (ad eccezione ovviamente di Alfa Romeo e Haas, che hanno una partnership tecnica con Ferrari) spiegando le loro ragioni nel comunicato inviato stamane.

“Noi, i team sottoscritti, siamo rimasti sorpresi e scioccati dalla dichiarazione della FIA diffuse venerdì 28 febbraio in merito alla conclusione delle sue indagini svolte sulla power unit di Formula 1 della Scuderia Ferrari. La Federazione sportiva internazionale ha la responsabilità di agire seguendo i più alti standard di governance, integrità e trasparenza".

"Dopo mesi di indagini, che sono state intraprese dalla FIA solo a seguito di domande sollevate da altre squadre, ci opponiamo fermamente al fatto che la FIA raggiunga un accordo di transazione confidenziale con la Ferrari per concludere la questione".

"Pertanto, dichiariamo pubblicamente il nostro impegno condiviso a perseguire la piena e corretta divulgazione in materia, al fine di garantire che il nostro sport tratti tutti i concorrenti in modo equo. Andremo avanti per i fan, i partecipanti e tutte le parti interessate della Formula 1. Inoltre, ci riserviamo il diritto di chiedere un risarcimento legale dinanzi ai tribunali competenti".

Leggi anche:

McLaren Racing Limited

Mercedes-Benz Grand Prix Limited

Racing Point UK Limited

Red Bull Racing Limited

Renault Sport Racing Limited

Scuderia Alpha Tauri S.p.A.

Williams Grand Prix Engineering Limited”

Lo stesso comunicato è stato diffuso da tutti gli uffici stampa delle sette squadre. Una presa di posizione forte che ora chiama in causa la FIA, chiamata a replicare facendo luce sulla vicenda.

Prossimo Articolo
Attacco di sette team anti-Ferrari per un'azione comune

Articolo precedente

Attacco di sette team anti-Ferrari per un'azione comune

Prossimo Articolo

Video GP del Vietnam: ecco la pista di Hanoi

Video GP del Vietnam: ecco la pista di Hanoi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test II di Febbraio a Barcellona
Autore Roberto Chinchero