Attacco di sette team anti-Ferrari per un'azione comune

Sette squadre hanno emesso comunicati congiunti per protestare contro l'accordo FIA-Ferrari. Sono pronti ad agire tutti insieme spinti dalla Mercedes per fare chiarezza. Adesso è guerra...

Attacco di sette team anti-Ferrari per un'azione comune

Toto Wolff non è uno sprovveduto. Il direttore di Mercedes Motorsport ha voluto prendere tempo dopo l’annuncio della FIA sull’accordo raggiunto con la Ferrari alla conclusione dell’inchiesta sulla power unit del Cavallino.

Il manager austriaco non è tipo da reazioni di pancia e, sebbene, fosse molto contrariato per l’accaduto, non ha voluto mostrare il suo forte malcontento. Ma poi ha agito in modo razionale, inviando una mail ai team principal di Formula 1 che non sono legati alla Ferrari, vale a dire tutti tranne Alfa Romeo e Haas, proponendo di agire insieme per un’azione congiunta che vada contro il famigerato patto segreto che ha rotto gli equilibri del paddock.

E ora sono usciti i sette team con un comunicato contemporaneo e condiviso chiedendo chiarezza sull'accordo FIA-Ferrari minacciando di andare a un tribunale al di fuori dello sport.

La Santa Alleanza fra Mercedes e Ferrari è finita: il clima attuale è quello di guerra fredda, freddissima. Sono passati i tempi in cui Sergio Marchionne andava nell’hospitality della Stella per discutere con Toto Wolff insieme a Piero Ferrari.

E se mai dovesse emergere che la Scuderia possa aver eluso le regole tecniche nel 2019, la Casa tedesca potrebbe riconsiderare addirittura la sua presenza nei GP dal 2021 in avanti non aderendo al nuovo Patto della Concordia.

Mercedes, quindi, ha l’intenzione di far valere il suo potere di persuasione anche su Liberty Media, il promotore del campionato, per niente disposto a perdere la squadra campione del mondo per sei anni fila.

Se l’accordo FIA-Ferrari doveva mettere una pietra tombale sul passato, l’operazione non è andata a buon segno, perché ora sono partite contro mosse con le quali si vuole far emergere quanto di secretato c’è nello strano rapporto fra la Federazione e la squadra di Maranello. L’opacità dell’operazione ha scatenato la giusta voglia di saperne di più. E la posizione di Jean Todt diventa terribilmente traballante...

condivisioni
commenti
Mercedes: come la F1 può aiutare la riduzione di emissioni
Articolo precedente

Mercedes: come la F1 può aiutare la riduzione di emissioni

Prossimo Articolo

Guerra F1: ecco il comunicato dei 7 team contro FIA-Ferrari

Guerra F1: ecco il comunicato dei 7 team contro FIA-Ferrari
Carica commenti
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021
F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!" Prime

F1 | Piola: "Verstappen sapeva dove toccare l'ala Mercedes, altro che ingenuo!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano il venerdì del Qatar. Più che le prestazioni in pista, le vere protagoniste di giornata sono le "ali": la lotta Mercedes e Red Bull fuori dalla pista non ha intenzione di finire...

Formula 1
19 nov 2021