Capito: "La crescita Williams merito di un approccio diverso"

Jost Capito ha spiegato come il cambio di passo mostrato dalla Williams nelle ultime gare non sia arrivato per caso, ma grazie ad una nuova metodologia di lavoro introdotta dal suo arrivo nel team.

Capito: "La crescita Williams merito di un approccio diverso"

Il 2021 si sta rivelando una stagione migliore del previsto per la Williams. Lo storico team inglese, reduce da due anni consecutivi chiusi con zero punti in classifica, sta vivendo un momento di netta ripresa e grazie ad una coppia di piloti molto valida è riuscita sino ad ora un totale di 23 punti.

Chi si aspettava un’altra stagione vissuta nelle retrovie è rimasto certamente deluso. La Williams sembrava destinata a lottare con la Haas per non concludere il 2021 in fondo alla classifica Costruttori, ed invece adesso occupa l’ottavo posto con un margine di 16 lunghezze sull’Alfa Romeo Sauber.

A spiegare come sia stata possibile questa evoluzione è Jost Capito. Il nuovo CEO del team, ex responsabile di Volkswagen Motorsport, ha introdotto una serie di cambiamenti nella modalità di lavoro che hanno portato ad un cambio di passo non improvviso ma avvenuto giorno dopo giorno.

“È stato un continuo miglioramento del modo di lavorare. Abbiamo cambiato la nostra organizzazione, abbiamo cambiato il modo di comunicare ed anche le responsabilità Adesso stiamo lavorando come una vera e propria squadra”.

George Russell, Williams FW43B

George Russell, Williams FW43B

Photo by: Zak Mauger / Motorsport Images

“Abbiamo anche cambiato la nostra strategia di avvicinamento alla gara. Abbiamo un atteggiamento più aggressivo. Se hai la nona vettura più veloce in griglia puoi provare a sperimentare cose diverse e non giocare sempre in difesa”.

“In alcuni casi abbiamo preso dei rischi ed hanno funzionato. Questo dimostra i miglioramenti che abbiamo fatto e sono sorpreso di come abbiano reso più veloce la vettura senza migliorarla effettivamente”.

Uno dei principali artefici di questo salto di qualità della Williams è stato George Russell. Il pilota inglese, che il prossimo anno guiderà per la Mercedes, è finalmente riuscito a trovare una costanza di rendimento anche in gara dopo essere diventato un riferimento in qualifica.

“Essere andati a punti per la prima volta in Ungheria ha consentito al team di scrollarsi di dosso una grande pressione” ha dichiarato Russell.

“Ovviamente Spa è stato un risultato inatteso ed ha dato una grande carica al team ed ha fatto capire ad ogni singolo membro della squadra che se ognuno dà il massimo tutto è possibile”.

condivisioni
commenti
Mercedes: ecco perché la partita mondiale si gioca sul motore

Articolo precedente

Mercedes: ecco perché la partita mondiale si gioca sul motore

Prossimo Articolo

Domenicali difende la F1 sostenibile nel dibattito di Sky Sport 24

Domenicali difende la F1 sostenibile nel dibattito di Sky Sport 24
Carica commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021
Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Formula 1
16 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021