Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
19 Ore
:
13 Minuti
:
26 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
05 Ore
:
13 Minuti
:
26 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
63 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Euroformula Open, Red Bull Ring: Marino Sato senza rivali in entrambe le gare

condivisioni
commenti
Euroformula Open, Red Bull Ring: Marino Sato senza rivali in entrambe le gare
Di:
14 lug 2019, 19:50

Il giapponese del team Motopark è sempre più leader della classifica grazie ai successi in Gara 1 e Gara 2.

In  Gara 1 Marino Sato è riuscito ad uscire indenne da un caotico giro di apertura per conquistare la sua settima vittoria agli Euroformula Open al Red Bull Ring.

E 'stato Julian Hanses a salire in prima posizione alla partenza, superando il compagno di squadra Motopark Sato grazie ad una partenza anticipata. Hanses ha mantenuto la posizione di testa fino a quando non ha dovuto scontare un drive through che ha promosso Sato al primo posto.

Dopo un primo scontro con Calan Williams, Jack Doohan della Double R Racing ha conquistato il secondo posto e si è avvicinato al leader. Ha ottenuto un distacco di 0,611 secondi alla bandiera a scacchi e ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione.

Il favorito di casa Lukas Dunner ha completato il podio per Teo Martín Motorsport, con grande gioia dei suoi sostenitori austriaci. Williams ha ottenuto il miglior risultato di Fortec dal 2017, finendo quarto.

Un contatto con Doohan ad inizio gara ha costretto Linus Lundqvist a lottare duramente per recuperare il quinto posto e assicurarsi una doppietta nella classifica rookie grazie ad un sorpasso deciso su Javier Gonzalez di RP Motorsport.

La battaglia per il settimo posto si è conclusa con un incidente: Hanses e Billy Monger di Carlin sono stati coinvolti in una collisione nel tentativo di superare Aldo Festante. E' stato quest'ultimo a condurre la curva 3 al penultimo giro, con Hanses che ha tentato una manovra all'esterno. Festante ha tentato di resistere accompagnandolo all’esterno e Monger ha provato a beffare entrambi all’interno ma è stato colpito da Festante ed ha danneggiato l’anteriore sinistra.

Il contatto finale di Monger ha promosso Cameron Das (Motopark) e Christian Hahn alle ultime posizioni a punti.

Gara 2 ha visto Marino Sato ha centrato l’ottavo successo stagionale, ed il sesto consecutivo, regalando al team Motopark una grande doppietta.

Il pilota giapponese non ha avuto rivali in partenza sino a creare un margine di tre secondi sul suo compagno di squadra Hanses. Quest’ultimo ha iniziato a spingere a metà corsa inanellando giri veloci, ma Sato ha risposto aumentando il vantaggio in testa.

Ben più movimentata la lotta per il terzo gradino del podio che ha visto protagonisti di un duello intenso Linus Lundqvist e Jack Doohan. I due hanno chiuso separati da appena 240 millesimi.

Quarto posto per Calan Williams, mentre Billy Monger è riuscito a risalire sino al quinto posto andando a punti dopo cinque gare. Nonostante non sia riuscito a recuperare su Williams, ha messo un margine di ben 9 secondi su Gonzales e Cameron Das.  Nicolai Kjaergaard e Christian Hahn hanno completato la top ten.

Prossimo Articolo
Euroformula Open: Marino Sato senza rivali in entrambe la gare all'Hungaroring

Articolo precedente

Euroformula Open: Marino Sato senza rivali in entrambe la gare all'Hungaroring

Prossimo Articolo

Toshiki Oyu domina a Silverstone al debutto in Euroformula Open

Toshiki Oyu domina a Silverstone al debutto in Euroformula Open
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Euroformula Open
Evento Red Bull Ring
Sotto-evento Gara
Piloti Marino Sato
Team Motopark Academy
Autore Redazione Motorsport.com