F2 | UNI-Virtuosi sceglie Doohan e Sato per il 2022

Il team UNI-Virtuosi ha annunciato oggi la formazione con la quale affronterà la stagione 2022 di Formula 2. Jack Doohan e Marino Sato prenderanno il posto di Guanyu Zhou e Felipe Drugovich.

F2 | UNI-Virtuosi sceglie Doohan e Sato per il 2022
Carica lettore audio

È già tempo di 2022 per la UNI-Virtuosi. Il team inglese ha annunciato oggi la formazione con la quale affronterà la prossima stagione e saranno un rookie come Jack Doohan ed un pilota già a conoscenza della serie come Marino Sato a prendere i posti lasciati liberi da Gunayu Zhou e Felipe Drugovich.

Il pilota australiano, reduce dalla prima presa di contatto con la categoria nei due round di Jeddah ed Abu Dhabi, è senza dubbio la novità più importante.

Doohan, infatti, è riuscito a mettersi in luce in Formula 3 in questa stagione contendendo il titolo sino all’ultimo round di Sochi a Dennis Hauger.

Conclusa l’avventura col team Trident nella terza categoria, il pilota del vivaio Red Bull ha subito ben figurato in Formula 2 con i colori della MP Motorsport ottenendo come miglior risultato il quinto posto nella Sprint Race 2.

Ad Abu Dhabi Doohan ha poi stupito in qualifica riuscendo a centrare il secondo tempo alle spalle del campione della categoria Oscar Piastri ma ha poi vanificato questo risultato nella Feature Race quando è andato a muro già nel corso del primo giro.

Jack Doohan, MP Motorsport, Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Jack Doohan, MP Motorsport, Christian Lundgaard, ART Grand Prix

Photo by: Simon Galloway / Motorsport Images

Il potenziale per essere uno dei protagonisti della prossima stagione, però, si è intravisto e l’accordo con un team di primo livello come UNI-Virtuosi pone l’australiano come uno dei piloti da tenere sott’occhio.

“Sono entusiasta di unirmi alla UNI-Virtuosi per il 2022. Non vedo l’ora di lavorare con il team nei test post stagionali” ha dichiarato Doohan.

L’altro pilota annunciato dal team, Marino Sato, non ha certamente brillato nei due anni trascorsi in Formula 2 con il team Trident nei quali è riuscito a raccogliere soltanto due punti.

Per il giapponese, che nel 2020 ha avuto l’opportunità di provare l’AlphaTauri nei rookie test di Abu Dhabi, la prossima sarà una stagione dove dovrà confermare quanto fatto vedere in Euroformula Open nel 2019 quando ha conquistato il titolo.

“È un privilegio unirmi ad un team in grado di lottare per il campionato. Devo ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile tutto ciò ed hanno avuto fiducia in me. Non vedo l’ora che inizi la prossima stagione”.

condivisioni
commenti
Van Amersfoort Racing conferma l'ingresso in F2 dal 2022
Articolo precedente

Van Amersfoort Racing conferma l'ingresso in F2 dal 2022

Prossimo Articolo

F2 | Carlin punta su Logan Sargeant per il 2022

F2 | Carlin punta su Logan Sargeant per il 2022
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi Prime

Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi

Nell'ultima gara della stagione Oscar Piastri ha dimostrato con forza di meritare ampiamente il salto in Formula 1 ma, nonostante la conquista del titolo, nel 2022 dovrà accontentarsi del ruolo di terzo pilota Alpine mentre Zhou debutterà con la Sauber.

FIA F2
22 gen 2022
Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero? Prime

Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero?

Andiamo ad analizzare la stagione 2021 della Formula 2 dominata da Oscar Piastri. L'australiano, rivelazione del campionato cadetto, il prossimo anno non esordirà in Formula 1, ma è lecito aspettarsi un radioso futuro nell'automobilismo

FIA F2
20 dic 2021
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021