Bergkvist: "Ho spinto appena ho avuto il feeling giusto"

condivisioni
commenti
Bergkvist:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
30 ott 2015, 18:45

Lo svedese sta imparando come guidare la 208 T16, ma al momento occupa una incredibile sesta piazza assoluta.

Al Rallye International du Valais lo svedese Emil Bergkvist si sta godendo a pieno il premio per la conquista del Titolo ERC Junior.

Affiancato da Joakim Sjöberg, il 21enne dell'ADAC Opel Rallye Junior Team ha concluso la giornata di oggi al sesto posto assoluto, con 5"7 di ritardo da Florian Gonon (Peugeot 207 S2000), che attualmente occupa la quinta piazza.

In questa sua prima avventura con la Peugeot 208 T16 preparata dalla Saintéloc Racing, Bergkvist ha corso molto intelligentemente, partendo con prudenza per conoscere al meglio la vettura e spingendo nella ripetizione delle Speciali pomeridiane.

Le ultime due, in particolare, lo hanno visto protagonista. Nella "Veysonnaz" (PS9) ha ottenuto il 4° crono, abbassando il suo precedente di 7"2. Nella "Nendaz" (PS10), invece, si è migliorato di 13"2, giungendo al traguardo con il 3° tempo. Inoltre è stato davvero fantastico sul famoso salto.

"E' stata una buona giornata per noi - ha detto Bergkvist - Siamo partiti pensando solamente a mantenere il nostro passo, per poi spingere nel pomeriggio, non appena abbiamo avuto il giusto feeling con l'auto. Faremo così anche domani."

Prossimo articolo ERC
Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Articolo precedente

Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Prossimo Articolo

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5
Carica commenti

Su questo articolo

Serie ERC
Evento Rallye du Valais
Piloti Emil Bergkvist
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie