Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Cross Country Rally Lichentburg 400

Alonso capotta la Toyota Hilux all'esordio nei rally raid!

Fernando finisce ruote all'aria dopo 27 chilometri della prima prova di sabato della gara che ha svolto con Toyota e Marc Coma in Sudafrica.

331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso

Fernando Alonso ha iniziato a preparare la sua partecipazione alla prossima edizione della Dakar, che si terrà in Medio Oriente, prima con una serie di test al volante della Toyota Hilux, poi, in questo fine settimana, prendendo parte alla prima gara della carriera nei rally raid da pilota.

Fernando ha corso assieme al suo nuovo navigatore, Marc Coma, al volante di una Toyota Hilux alla Lichtenburg 400, uno degli appuntamenti delle South African Cross Country Series.

Nella prima giornata, venerdì scorso, ha completato senza problemi i 55 chilometri del Prologo, chiudendo a 32 secondi dal pilota più rapido nella tappa di prova. Poi, nella giornata di sabato le cose si sono complicate.

Dopo appena 27 chilometri dei 190 previsti per la prima tappa competitiva, Fernando ha capottato la sua Hilux, con questa che è rimasta bloccata sul fianco destro. Alonso e Coma hanno perso ulteriore tempo per rimuovere il parabrezza danneggiato nel capottamento.

All'equipaggio della Toyota è stata data la possibilità di rientrare in gara il giorno seguente, ma anche nell'ultimo giorno Fernando ha dovuto cambiare un altro parabrezza rotto nell'impatto con un uccello.

L'asturiano ha dovuto guidare sino al traguardo con il vetro rotto: "Sfortunatamente per noi oggi è stato un vero incubo", ha affermato Fernando. "Al mattino ci siamo capottati, poi abbiamo rotto il parabrezza e abbiamo dovuto rimuoverlo. Abbiamo dovuto guidare con gli occhiali, ma eravamo nella polvere alzata dalle altre auto".

"Per il secondo giro gli organizzatori ci hanno permesso di iniziare davanti a tutti per evitare la polvere e avere una visuale pulita. Dopo alcuni chilometri abbiamo colpito un uccello e il parabrezza si è rotto di nuovo. A quel punto ho dovuto correre con una mano sul parabrezza per sorreggerlo, e l'altra sul volante".

"Per noi non è certo stata la giornata migliore, ma siamo riusciti a fare chilometri sulla Hilux ed è bello provare queste cose prima di arrivare a gare più importanti".

La prossima gara a cui Fernando prenderà parte è fissata dal 3 al 9 ottobre, il Rally del Marocco. Anche in quell'occasione lo spagnolo correrà con accanto Marc Coma al volante della Toyota Hilux.

331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
331# Toyota Gazoo Racing Toyota Hilux: Fernando Alonso, Marc Coma
10

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Price punta alla Dakar 2020, ma il polso non è ancora a posto
Prossimo Articolo Alonso abbonato al 4° posto al Rally Ula Neom

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia