Giovanni Altoè centra il primo successo stagionale in Gara 2 a Vallelunga

condivisioni
commenti
Giovanni Altoè centra il primo successo stagionale in Gara 2 a Vallelunga
Di:

Il pilota veneto conquista il suo primo successo dominando dallo start fino alla bandiera a scacchi. La gestione delle gomme regola le sorti della lotta per il podio dove salgono Alberto Rodio, per la prima volta ed Alberto Vescovi.

Alberto Rodio, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.1
Alberto Rodio, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Giovanni Altoe, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Giovanni Altoe, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0 prende la bandiera a scacchi
Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
Il vincitore di Gara 1 Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0
La partenza di Gara 2
La partenza di Gara 1
Matteo Zucchi, Seat Motor Sport Italia, Seat Leon Cupra ST-TCS2.0

Dopo averla sfiorata già nella gara del sabato, arriva in gara 2 del terzo round del Campionato Italiano Turismo TCS la prima vittoria della carriera per il giovanissimo Giovanni Altoè.

Involatosi al comando proprio come al sabato già dallo start, il 19enne pilota veneto poi non ha più lasciato il comando ed ha invece lasciato la bagarre solo alle sue spalle.

Dopo aver inseguito il battistrada praticamente per tutta la gara, Alessandra Brena è costretta i box per la sostituzione dell’anteriore sinistra a due giri dalla fine, lasciando così la lotta per il podio agli inseguitori.

Ad avere la meglio è Alberto Rodio, che conquista il primo piazzamento di Top-3 dopo il ritiro di Paolo Palanti a quattro tornate dal termine, mentre ritorna sul podio con il terzo posto Alberto Vescovi, pronto ad approfittare di un rallentamento all’ultimo giro di Matteo Zucchi, così quarto.

Firma il miglior piazzamento stagionale Franco Gnutti, mentre alle spalle del 22enne pilota milanese il Campione di Superbike Eddi Lamarra, alla sua prima gara in automobilismo, taglia il traguardo al sesto posto.

Chiude settimo dopo la penalizzazione di 25 secondi per velocità in pit lane, Carlo Casillo a lungo in bagarre per le posizioni al ridosso del podio con Sandro Pelatti, a sua volta costretto poi ad abbandonare la gara all’ultimo giro e quando occupava la quinta posizione.  

Sorte purtroppo analoga anche per la Brena che deve rientrare ai box cedendo così le posizioni da podio sulle quali salgono Rodio e Vescovi che nel finale approfitta di un improvviso rallentamento di Zucchi.

È ritiro nel finale anche per Sandro Pelatti dopo un duello spettacolare con Carlo Casillo, poi costretto a retrocedere sesto per una penalizzazione di 25 secondi (limiti di velocità ai box) che gli nega una probabile festa sul podio.

Quinto è Franco Gnutti davanti ad Eddi La Marra che entra a pieno titolo nella Top-10 con un sesto posto da incorniciare.

Tre punti comunque importanti in ottica di campionato sono invece per la Brena che taglia il traguardo all’ottavo posto dopo la sostituzione della ruota, mentre un’uscita di pista già nel corso del primo giro ha invece costretto al ritiro Lorenzo Baroni sulla vettura riservata ai giornalisti.

Con i risultati del terzo appuntamento stagionale, Matteo Zucchi conserva la leadership tricolore ad 81 punti, ma ora Altoè è a -12 dalla vetta. Terza Brena a quota 46.

Campionato Italiano Turismo TCS - Vallelunga - Gara 2

Matteo Zucchi centra la terza vittoria stagionale in Gara 1 a Vallelunga

Articolo precedente

Matteo Zucchi centra la terza vittoria stagionale in Gara 1 a Vallelunga

Prossimo Articolo

Giacomo Altoè conquista le due pole al Mugello

Giacomo Altoè conquista le due pole al Mugello
Carica commenti