Espargaro beffa Terol all'ultima curva

Espargaro beffa Terol all'ultima curva

Il pilota dell'Aprilia però sfrutta il ko di Marquez e si porta in testa al campionato

La gara di Motorland Aragon della classe 125 Gp del Motomondiale ha regalato grandi emozioni, anche se sono state fondamentalmente la prima e l'ultima curva a catalizzare i momenti chiave. Al via, infatti, c'è stato subito il primo grande colpo di scena, con il leader del mondiale, nonchè poleman, Marc Marquez che è stato costretto al ritiro. Lo spagnolo è stato centrato da Randy Krummenacher, caduto dopo aver tagliato la prima curva all'interno del cordolo. L'elvetico poi è stato anche punito con la bandiera nera per questa manovra un pò troppo spregiudicata. Come dice il proverbio, quando il gatto non c'è i topi ballano, a la gara di oggi non ha fatto eccezioni, visto che i suoi rivali nella caccia al titolo, Pol Espargaro e Nico Terol si sono resi protagonisti di un fantastico duello per la vittoria. A cinque tornate dal termine Terol ha provato a rompere gli indugi, piazzando un paio di giri veramente veloci e riuscendo a portare il suo margine sull'inseguitore a quasi 0"8. Espargaro però non ne ha voluto sapere di mollare e all'ultimo giro è riuscito a tornare nella scia del connazionale. Nonostante un alluce rotto, quest'ultimo ha spinto al massimo e all'ultima curva è riuscito a completare un sorpasso d'autore all'esterno, andando ad imporsi per appena 50 millesimi. A sorridere però è comunque Terol, che si porta in testa alla classifica del campionato con 6 lunghezze di margine su Espargaro ed 11 su Marquez. Sul terzo gradino del podio è invece salito l'inglese Bradley Smith, leader della corsa nelle prime fasi, mentre alle sue spalle hanno completato la top five Efren Vazquez e Sandro Cortese.

125 Gp - Motorland Aragon - Gara

125 Gp - Classifica campionato

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati 125 GP
Piloti Pol Espargaro
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale