A Vila Real torna il "Joker Lap" per aumentare i sorpassi in gara

Dopo averlo sperimentato con successo nel WTCC 2017, anche quest'anno in Portogallo i piloti avranno a disposizione un percorso alternativo in prossimità dell'ultima variante.

A Vila Real torna il "Joker Lap" per aumentare i sorpassi in gara

Oltre alle difficoltà dei saliscendi tortuosi, a Vila Real piloti del WTCR – FIA World Touring Car Cup  avranno un'altra cosa da tenere in considerazione. Dopo il successo del 2017 nella WTCC Race of Portugal, tornerà ad essere utilizzato il "Joker lap", ossia un percorso alternativo da utilizzare dopo il terzo giro di gara.

“Il "joker lap" è ottimo, qualcosa di nuovo che attira i fan - ha detto il leader Yann Ehrlacher - Su una pista cittadina ti dà la possibilità di superare".

Il "Joker Lap" di Vila Real è disegnato in prossimità dell'ultima curva, la 26, e dovrà essere approvato dal dipartimento di sicurezza FIA. In pratica, i piloti avranno la possibilità di passare da un'altra parte della pista, che in quel punto arriva ad una rotonda girando a destra e poi a sinistra. Con il "Joker Lap" invece si andrà dalla parte opposta, per poi ritornare sul rettilineo di partenza. Il percorso alternativo allungherà di circa 2" il giro di ciascun pilota, per cui aumenteranno le possibilità di sorpassare.

Il tutto si ispira al FIA World Rallycross Championship, dove il "joker lap" rende le gare più avvincenti con strategie differenti e più sorpassi.

“Quando utilizzammo il "joker lap" per la prima volta l'anno scorso funzionò e ci furono posizioni guadagnate - ha detto Thed Björk, Campione del FIA World Touring Car Championship 2017 - Puoi adottare una tattica rischiosa o conservativa per superare. Quest'anno ci sono più auto in griglia e sarà più dura. Prima di decidere che fare aspetteremo il risultato delle qualifiche".

Per rendere più comprensibile la novità, in televisione "joker lap" verrà indicato con una grafica particolare che evidenzierà chi lo avrà utilizzato.

condivisioni
commenti
BoP: ridotta a 90mm l'altezza da terra delle Hyundai

Articolo precedente

BoP: ridotta a 90mm l'altezza da terra delle Hyundai

Prossimo Articolo

Sfuma il sogno Vila Real per Monteiro: "Non so ancora quando tornerò"

Sfuma il sogno Vila Real per Monteiro: "Non so ancora quando tornerò"
Carica commenti
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile" Prime

Podcast, Adamo oltre il titolo WRC: "COVID, la mia sfida più difficile"

La nostra intervista fatta al team director di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in versione podcast. Buon ascolto!

WRC
29 dic 2020