Valente: "Il weekend peggiore, ma terminato bene"

Il ragazzo della Campos Racing è salito sul podio in Gara 2 dopo aver sofferto con la sua Chevrolet Cruze.

Hugo Valente voleva "vendicare" il suo 2014 giapponese e oggi ce l'ha fatta. Lo scorso anno, quando il WTCC era a Suzuka, il francese aveva perso nei giri finali il 2° posto e la cosa gli era rimasta sullo stomaco.

Oggi, a Motegi, il pilota della Campos Racing si è rifatto in Gara 2, dove al via (partiva dalla Pole nella griglia invertita) si è visto superato da Monteiro, ma poi è riuscito a difendere la propria piazza d'onore e a centrare un bel successo nel Trofeo Yokohama.

“Sono contento perché nel 2014 ero 2° e avevo perso tutto nei giri finali - ha detto Valente - Faccio i complimenti a Campos e RML perché hanno fatto un gran lavoro. Non abbiamo la possibilità come altri di fare dei test e penso che in termini di performance questo sia stato uno dei peggiori weekend, ma alla fine siamo riusciti a fare risultato. Nella griglia invertita ero davanti, è vero, ma alla fine ho perso solo una posizione. E’ stato bello, penso che anche Huff abbia fatto un ottimo lavoro e averlo dietro mi ha aiutato a prendere margine sugli altri. Sono molto contento perché ho preso tanti punti, anche nel Trofeo Yokohama.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Motegi
Circuito Twin Ring Motegi
Piloti Hugo Valente
Team Campos Racing
Articolo di tipo Commento