Monteiro: "Non sempre le cose vanno come previsto"

condivisioni
commenti
Monteiro:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
28 nov 2015, 16:28

Il portoghese non è stato fra i protagonisti in Qatar, ma si ritiene soddisfatto della stagione

Jose Maria Lopez, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Tiago Monteiro e Sebastien Loeb festeggiano sul podio
Tiago Monteiro, Honda Civic WTCC, Honda Racing Team JAS
Tiago Monteiro, Honda Civic

La voglia di riscatto c'era, ma Tiago Monteiro non è stato autore di una grande prova nell'ultimo appuntamento del WTCC in Qatar.

Il portoghese si presentava a Losail con alle spalle la bruciante squalifica dopo la vittoria in Thailandia, dunque l'obiettivo era di piazzare nuovamente al vertice la sua Honda Civic.

Per Monteiro, però, i problemi sono iniziati fin dalle Libere, con il turbo della sua vettura a fare le bizze che non gli ha permesso di lavorare a fondo sul set-up in vista di Qualifiche e gare, terminate comunque in zona punti.

"È stato un evento agrodolce, un po' come altri della nostra stagione - spiega il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team - Siamo stati sfortunati come a Vila Real o al Paul Ricard, a volte le cose funzionano e a volte no. Ad esempio, in Qualifica non siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo che ci eravamo posti, ma in gara abbiamo preso punti e questo è importante. Durante l'anno abbiamo dimostrato di aver fatto progressi, nonostante le difficoltà, vincendo tre gare. Possiamo ritenerci soddisfatti."

Prossimo articolo WTCC
Tarquini: "Difficile rimontare quando parti così indietro"

Articolo precedente

Tarquini: "Difficile rimontare quando parti così indietro"

Prossimo Articolo

La ROAL Motorsport fa il bis nel Trofeo Yokohama

La ROAL Motorsport fa il bis nel Trofeo Yokohama
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Piloti Tiago Monteiro
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Commento