López: "Vorrei chiudere facendo un regalo al team"

condivisioni
commenti
López:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 nov 2015, 09:05

L'argentino della Citroën ha dominato tutte le sessioni di prove del giovedì e per oggi punta al successo

Yvan Muller, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Mehdi Bennani, Citroën C-Elysée WTCC, Sébastien Loeb Racing
Sébastien Loeb, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Ma Qing Hua, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

Dopo la conquista del secondo Titolo Mondiale, l'argentino José María López si presenta in Qatar per cercare di battere il proprio record di 10 successi ottenuti in una stagione del FIA WTCC. Il pilota della Citroën ha iniziato dominando al Losail International Circuit, concludendo in testa tutte le sessioni di prove del giovedì.

"Fin dall'inizio mi sono trovato bene, poi durante le sessioni sono riuscito a migliorare; ovviamente, però, anche gli altri sono cresciuti molto e venerdì sarà interessante vedere cosa accadrà - ha detto "Pechito" - Di solito i circuiti per la MotoGP sono ottimi e anche questo direi che non è da meno. Ci sono punti veloci e il grip non è male, vedremo. Le sensazioni sono buone, ma non sarà certamente facile perché il carico aerodinamico non sempre è perfetto, dato che abbiamo sezioni con curve destra-sinistra lente e poi tratti da fare ad alte velocità. Spero ci si possa divertire. Darò il massimo per finire l'anno con un bel risultato. L'ultima gara della stagione è un po' come l'ultimo giorno di scuola, dopo ci saranno alcuni mesi dove non guiderò, dunque per me è importante fare bene. Ciò che abbiamo fatto nel 2015 resterà per sempre nella memoria, mi piacerebbe fare un regalo al team."

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti